Diego Lopez: “Io penserò al campo, Salerno al mercato. Lavorerò sulla cattiveria, vi faccio un esempio…”

Diego Lopez: “Io penserò al campo, Salerno al mercato. Lavorerò sulla cattiveria, vi faccio un esempio…”

Le dichiarazioni del tecnico rosanero, intervenuto quest’oggi in sala stampa.

3 commenti

Inizia l’avventura di Diego Lopez sulla panchina del Palermo, nella giornata di ieri lo sbarco in Sicilia ed il primo allenamento condotto a Boccadifalco.

Oggi invece prima giornata di dichiarazioni per il tecnico uruguagio ex Cagliari, arrivato in rosanero senza alcuna titubanza. Nella giornata di ieri il mister ha studiato la squadra, da oggi i primi lavori per mettere in difficoltà il Napoli domenica al “San Paolo”. Ecco quanto dichiarato da Diego Lopez nel corso della conferenza stampa odierna: “Se ho chiesto dei rinforzi alla società? Sul mercato preferisco che parli solamente Salerno e non io. Io conosco questa squadra, però un conto è vedere questi ragazzi dalla tv, un altro è vederli dal vivo. Di qui sono passati tanti allenatori, questo vuol dire che non sono i moduli a fare la differenza: la differenza la fa la cattiveria. Vi faccio un esempio: in area si può marcare a zona o a uomo… ok, ma l’importante è stare concentrati e non farsi scappare l’uomo. L’aggressività su tutto: non mollare mai, questo è il mio mantra. Non bisogna mollare nemmeno una rimessa laterale agli avversari. Non voglio fare nessun regalo agli avversari: se le squadre ci devono fare gol, lo devono fare con bravura, non perché noi regaliamo le occasioni agli avversari”.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. E Zamparini alla retrocessione ahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Linus Larrabee - 5 mesi fa

    Se Lopez si occuperà di campo come Salerno si occupa di mercato… vabbé… lasciamo stare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mercato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy