Diana: “Ho ricordi bellissimi di Palermo. Al Sud ti senti calciatore vero”

Diana: “Ho ricordi bellissimi di Palermo. Al Sud ti senti calciatore vero”

L’intervista all’ex giocatore del Palermo e attuale tecnico del Melfi, in Lega Pro.

3 commenti

Ha appeso le scarpette al chiodo nel 2013, ultima avventura al Trento; ora Stefano Aimo Diana si gode i risultati positivi sulla panchina del Melfi in Lega Pro.

I gialloverdi, sino a poche settimane fa, erano dati per spacciati a causa delle undici sconfitte di fila. Poi, l’arrivo di Diana e le tre vittoria consecutive maturate quasi a sorpresa. “Quando sono arrivato ho trovato una situazione difficile. Prima di arrivare a Melfi, mi sono informato sulla bontà dell’organico, e credevo che ci fossero alcune qualità ancora inespresse. Io mi auguravo che potessero tirarle fuori, e così sta avvenendo – lo ha dichiarato l’ex esterno del Palermo, che in passato ha vestito la maglia rosanero dal 2006 al 2008, ai microfoni di ‘TuttoLegaPro’ -. Sono doti caratteriali, che riescono anche a ricompattare l’intero ambiente. Sappiamo di non poterle vincere tutte, né di perderle tutte. Ci vuole equilibrio. Da calciatore ho giocato al Sud in piazze come Reggio Calabria e Palermo, ed ho ricordi bellissimi. Melfi mi ha accolto davvero in una maniera fantastica. E’ un ambiente piccolo, ma davvero professionale. Lasciano lavorare. Credo che questa, a prescindere da tutto, sia davvero un’esperienza incredibile. Al Sud ti senti allenatore vero, anche i calciatori si sentono calciatori veri. Io spero di portare qualcosa di positivo a loro, anche perché loro mi stanno dando tanto”.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabio Bologna - 5 mesi fa

    Che squadra che era quella

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Michelangelo Muratore - 5 mesi fa

      e si veramente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Sergio Granà - 5 mesi fa

    Quando era qui non diceva le stesse cose…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy