Di Donato: “Palermo superiore alle altre, ma questo Carpi è impressionante”

Di Donato: “Palermo superiore alle altre, ma questo Carpi è impressionante”

L’ex capitano parla al Giornale di Sicilia della lotta per non retrocedere.

Commenta per primo!

Non sarà stato allo stesso livello tecnico dei vari Miccoli, Liverani o Corini, ma nel cuore dei tifosi Capitan Di Didonato ha sempre un posto speciale.

L’ex centrocampista ha parlato al Giornale di Sicilia delle possibilità di salvezza dei rosanero. “Sono alte – ha affermato Di Donato -. Basterebbe un successo per dare una svolta, anche in un momento complicato come quello attuale. Il Palermo ne verrà fuori sicuramente, guai a pensare il contrario, e lo dico anche da tifoso. È una squadra che ha qualità superiori rispetto alle dirette concorrenti, bisogna fare quadrato nello spogliatoio e cambiare passo. La risalita del Carpi è clamorosa, mi ha impressionato. Sta facendo un buon finale di stagione ed è l’insidia maggiore per il Palermo. Corrono e sono compatti, ma non sono forti come i rosa. La tecnica fa la differenza, a parità di corsa e di agonismo. In questa parte cruciale del campionato bisogna essere concreti, non guardarsi nello specchio e pensare di essere belli. Ogni risultato può pesare clamorosamente per i verdetti finali, la differenza alla fine può stare in un punto in più o in un punto in meno”.

Di Donato non ha dubbi su chi debba tirare fuori dalle sabbie mobili il Palermo. “Vazquez, Sorrentino, Gilardino, Maresca. Chi ha tanti campionati alle spalle e ha qualcosa in più rispetto agli altri deve caricarsi il gruppo sulle spalle. Sono certo che saranno loro i protagonisti di questi ultimi mesi di campionato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy