DELLI CARRI:”COSMI SI SBAGLIA,IL PALERMO..”

DELLI CARRI:”COSMI SI SBAGLIA,IL PALERMO..”

“Sicuramente sarà una partita importante per il campionato, anche se il Pescara era partita con delle ambizioni da vertice e si è ritrovata in un’altra posizione. Anche il Palermo ha.

Commenta per primo!

“Sicuramente sarà una partita importante per il campionato, anche se il Pescara era partita con delle ambizioni da vertice e si è ritrovata in un’altra posizione. Anche il Palermo ha sostituito l’allenatore ma si è ripreso con la cura-Iachini. Per il Pescara è un po’ la partita dell’anno, dovrà far punti per riagganciare i playoff e inseguire il secondo posto che è a portata di mano”. Lo ha dichiarato Daniele Delli Carri, ex direttore sportivo del Pescara. Il dirigente, che ha portato in Serie A la squadra abruzzese nel 2012, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it commentando le parole di Cosmi sul livello degli organici dei rosanero e degli abruzzesi. “Il Palermo secondo me ha un organico superiore a tutte le squadre – ha dichiarato Delli Carri -, anche al Pescara. Però sicuramente il Pescara è una delle pretendenti al secondo posto. Le dichiarazioni di Cosmi sono mirate a dare una iniezione di fiducia ai suoi. Se poi fosse partito lui dall’inizio o meno è una considerazione che lascia il tempo che trova. Marino in un certo frangente aveva uno score di 8 vittorie e due pareggi in 10 partite. Poi la squadra ha avuto un crollo psicologico e si è deciso di cambiare per un discorso di risultati. Dopo tutte quelle sconfitte consecutive era difficile non cambiare. Si è preso un allenatore della caratura di Cosmi e la squadra al momento sta rispondendo. Io sono legato fondamentalmente alla società del Pescara, sono stato lì due anni e mezzo. Al di là di questo tuttora ci sono giocatori che ho portato io come Ragusa, Brugman, Balzano, Capuano, Sforzini e tanti altri a cui sono legato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy