Della Rocca-Mediagol: “Dybala insostituibile, vinceva le partite da solo. Gilardino grande bomber, ma bisogna cambiar gioco. Barreto…”

Della Rocca-Mediagol: “Dybala insostituibile, vinceva le partite da solo. Gilardino grande bomber, ma bisogna cambiar gioco. Barreto…”

L’intervista esclusiva all’ex rosanero adesso al Perugia

Commenta per primo!

“Il Palermo sta sentendo la mancanza di calciatori come Dybala, Barreto o Munoz. Sostituire Paulo credo sia praticamente impossibile perché l’anno scorso è stato determinante per il Palermo, ha fatto la differenza, risolvendo da solo la metà delle partite”. La pensa così Francesco Della Rocca, ex centrocampista del Palermo, attualmente in forza al Perugia, intervistato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it. “Per quanto riguarda Barreto, credo che anche la sua sia una perdita importante, è un giocatore di quantità e qualità. Non è facile da sostituire. Tornando a Dybala, penso che la sua perdita sia fin troppo pesante per la squadra di Iachini – ha aggiunto -. Rispetto all’argentino adesso alla Juventus, Alberto Gilardino ha caratteristiche praticamente opposte. Sappiamo tutti che tipo di attaccante è Gila: il suo habitat è l’area di rigore e, quando gli arriva mezza palla, fa sempre gol. I suoi gol li ha sempre fatti e anche al Palermo continuerà a farli. Di certo non gli si può chiedere di svolgere il lavoro che faceva Dybala, ossia di muoversi su tutto il fronte d’attacco, andando sempre in profondità. Adesso Gilardino è un attaccante un po’ più statico per via dell’età, ma sicuramente il Palermo dovrà impostare diversamente le azioni con lui in campo. Si dovranno sfruttare maggiormente le fasce“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy