Delio Rossi: “Pastore? Javier un giocatore atipico. Il suo problema…”

Delio Rossi: “Pastore? Javier un giocatore atipico. Il suo problema…”

“Pastore? Javier è un giocatore atipico perché non è né attaccante né centrocampista puro”. Ricorda così uno dei migliori giocatori allenati da lui in.

Commenta per primo!

“Pastore? Javier è un giocatore atipico perché non è né attaccante né centrocampista puro”. Ricorda così uno dei migliori giocatori allenati da lui in carriera, Delio Rossi. “Negli ultimi anni, qualcosa è cambiato in lui. Da quasi otto mesi disputa partite di altissimo livello, e questa costanza è la vera novità per lui, troppo spesso abituato a giocare a intermittenza dal suo arrivo in Europa nel 2009 – aggiunge l’ex tecnico di Palermo e Lazio alla stampa transalpina da quanto evidenziato da Mediagol.it -. Al Palermo ha impressionato tutti per il suo bagaglio tecnico e per l’eleganza nel tocco palla. Pastore ama avere spesso il pallone tra i piedi e per questo ha bisogno di muoversi molto in mezzo al campo. È un giocatore completo: il suo problema potrebbe essere il fatto che ama essere libero. In una squadra come il Palermo era sicuramente più facile essere liberi rispetto a un top-club assoluto come il Paris”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy