Delio Rossi: “I miei consigli per salvarsi in Serie A, occhio al mercato di gennaio”

Delio Rossi: “I miei consigli per salvarsi in Serie A, occhio al mercato di gennaio”

Le parole dell’ex tecnico di Palermo e Lecce, Delio Rossi: “Nella stagione 2003-04 ottenemmo 29 punti nel girone di ritorno, dopo i 12 punti dell’andata, finendo al decimo posto con un vantaggio di 9 punti sul Perugia, quartultimo”.

Commenta per primo!

Delio Rossi prova a riaccendere le speranze delle ultime tre squadre del nostro campionato.

SERIE A, QUI LA CLASSIFICA AGGIORNATA

In un’intervista rilasciata a ‘La Gazzetta dello Sport‘, l’ex tecnico del Palermo ha ricordato la sua esperienza al Lecce nella stagione 2003-04. “Chiudemmo l’andata a quota 12 punti, in terzultima posizione alla pari con l’Empoli, e dietro di noi Perugia con 10 e Ancona con 5 punti. Si era formato, come in questa stagione, un quartetto staccato nella parte bassa della graduatoria: a fine andata, il distacco dal quintultimo posto era di 5 punti dalla coppia Modena­-Reggina – ha raccontato Rossi a ‘La Gazzetta dello Sport‘ -. Nel ritorno racimolammo 29 punti, finendo al decimo posto con un vantaggio di 9 punti sul Perugia, quartultimo. In questa stagione i valori degli organici in coda sono inferiori a quelli che avevano le formazioni in lotta per la salvezza”.

MERCATO DI RIPARAZIONE – “Quanto potrà incidere il mercato di gennaio? Risulterà decisivo solo se i club in lotta sapranno scegliere obiettivi specifici. Noi individuammo i ruoli da potenziare e Corvino fu bravissimo a puntare sul carattere e sulle caratteristiche da guerrieri di quei quattro elementi. Sarebbe sbagliato, insomma, se al mercato di gennaio si rincorresse, per esempio, un giocatore poco impiegato in una grande squadra, convincendolo magari con un ingaggio che peserebbe tanto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy