De Zerbi: “Palermo, siamo ancora distanti dal mio calcio. Ecco cosa manca”

De Zerbi: “Palermo, siamo ancora distanti dal mio calcio. Ecco cosa manca”

L’intervista all’allenatore del Palermo: “I giocatori si applicano e mi seguono”.

Commenta per primo!

Il tecnico del Palermo, Roberto De Zerbi, ha parlato a ‘La Gazzetta dello Sport‘ della crescita della sua squadra.

“Siamo ancora distanti dal mio calcio, ho bisogno di tempo. Sono l’ultimo arrivato in A, rispetto gli avversari ma pretendo che la mia squadra abbia la mentalità per fare sempre la partita. I giocatori si applicano e mi seguono. Ancora, manca il coraggio che gradualmente porterà alla trasformazione del Palermo”, ha detto il mister bresciano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy