De Zerbi: “Le responsabilità sono sia mie che della squadra. C’è sicuramente un problema psicologico”

De Zerbi: “Le responsabilità sono sia mie che della squadra. C’è sicuramente un problema psicologico”

Le parole del tecnico rosanero.

Commenta per primo!

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Lazio, il tecnico del Palermo, Roberto De Zerbi, ha parlato del momento negativo vissuto dalla sua squadra. Queste le sue parole:

Fragilità mentale? Sì, può essere, però tutto parte dalla consapevolezza di chi siamo oggi, di che forza abbiamo oggi. Senza prendere Gonzalez che è determinante, senza prendere che non abbiamo mai avuto Rajkovic che è determinante. Se non prendi il gol stupido col Bologna magari la tieni in piedi e la puoi riprendere quella gara, oppure col Cagliari prendi due gol uno dopo l’altro. Un lato mentale c’è, ma non è una cosa nata oggi, l’anno scorso il Palermo ha passato 13 partite senza vincere. Questo non vuol dire che non mi prendo le responsabilità, però non può essere solo di una persona. I giocatori devono prendersi le responsabilità anche loro. Io dico a tutti negli spogliatoi che se perdi tutte le partite 4-5 a zero allora puoi pensarla in un certo modo, ma siccome perdiamo sempre di poco tutti devono prendersi le proprie responsabilità“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy