De Zerbi e le (non) novità di formazione: contro la Roma torna la difesa che dà più garanzie

De Zerbi e le (non) novità di formazione: contro la Roma torna la difesa che dà più garanzie

Il tecnico bresciano tornerà a schierare Thiago Cionek ed Edoardo Goldaniga, dopo la poco convincente prestazione della coppia Vitiello-Andelkovic.

Commenta per primo!

Non è una settimana come le altre per il Palermo, che ha subito contro il Torino il primo vero KO tecnico della stagione.

E’ vero, i rosanero avevano già perso con tre gol di scarto dal Napoli, ma De Zerbi era appena arrivato e aveva avuto i nazionali a disposizione giusto un paio di giorni. Contro la squadra di Mihajlovic la sconfitta brucia certamente di più perché segna un piccolo passo indietro, quantomeno nel risultato, rispetto alle uscite precedenti. Il Palermo continua però a creare molto e la squadra sembra credere davvero molto alle idee di De Zerbi, come ribadito anche ieri da Gonzalez in conferenza stampa. “Dobbiamo lasciarci alle spalle la sconfitta col Torino. Vogliamo giocare bene contro la Roma, non contempliamo l’ipotesi del ko all’Olimpico: si parte dallo 0-0. Io sono un vincente, e punto sempre ai 3 punti. Con De Zerbi giochiamo più il pallone, teniamo maggiormente il possesso della palla. Il nuovo staff tecnico ha portato un’idea chiara, vincente, vogliamo portare la palla pulita dalla difesa all’attacco, segnare e vincere. Dobbiamo pedalare tanto e sacrificarci molto. Il mio rapporto con De Zerbi? Ringrazio il mister per le sue parole, ha detto di me che ho grandi potenzialità. Sono contento del suo operato, andiamo avanti e lavoriamo bene”.

Il pensiero del centrale della Costa Rica è già rivolto alla Roma. “Sappiamo che i giallorossi sono forti, hanno un attacco molto prolifico. Loro possono crearci dei pericoli, ma noi non avremo timori. Rispetto sì, paura no. Il terzultimo posto? Non preoccupa, perché stiamo vivendo tutto in una maniera positiva. I risultati arriveranno, sono convinto che stiamo giocando bene, la strada è quella giusta. Io non penso per nulla alla salvezza, per niente”.

Roma-Palermo: arbitrerà Calvarese di Teramo

(NON)NOVITA’ DI FORMAZIONE – In vista della sfida dell’Olimpico De Zerbi potrebbe tornare al terzetto difensivo che finora ha ottenuto i migliori risultati: pochi stravolgimenti rispetto a quanto visto contro Juventus e Sampdoria, con Goldaniga e Cionek insieme a Gonzalez. A centrocampo tornerà Gazzi, che con grinta ed esperienza si fa sempre sentire in mediana. Sulla trequarti Diamanti non è in discussione, ma accanto a lui dovrebbe non esserci Hiljemark. Davanti Nestorovski dovrà fare a sportellate con la forte difesa della Roma.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy