De Zerbi: “Critiche non fanno piacere, non dormo la notte per le sconfitte. Situazione non gratificante”

De Zerbi: “Critiche non fanno piacere, non dormo la notte per le sconfitte. Situazione non gratificante”

Le parole del tecnico rosanero alla vigilia del match di Coppa Italia contro lo Spezia.

Commenta per primo!

Serve la svolta per ripartire, una vittoria in Coppa Italia per risollevare il morale dall’ultimo posto condiviso in campionato con il Crotone.

Intervenuto in sala stampa alla vigilia del match contro lo Spezia Roberto De Zerbi ha ribadito il proprio pensiero sul momento rosa, con la preoccupazione esonero, momentaneamente, alle spalle: “Quando dico che non ho paura dell’esonero, non lo dico perché voglio tirarmi fuori o perché cerco di tirarmi fuori. Ciò che non mi fa dormire la notte è altro: cioè le sconfitte, i risultati che non supportano i sacrifici che facciamo… E’ una situazione non gratificante, non piacevole. Vado avanti per la mia strada: ascolto tutti, ma decido io con il mio modo di pensare. Non fa piacere prendere critiche o essere messo in discussione, ma accetto tutto“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy