De Zerbi: “C’è tempo. I miei giocatori e i tifosi devono capire una cosa”

De Zerbi: “C’è tempo. I miei giocatori e i tifosi devono capire una cosa”

Le dichiarazioni del tecnico rosanero al termine di Cagliari-Palermo: 2-1 il risultato maturato allo stadio Sant’Elia.

1 Commento

Il tecnico del Palermo, Roberto De Zerbi, è intervenuto ai microfoni di SkySport al termine della gara persa questa sera contro il Cagliari allo stadio Sant’Elia.

“Il tempo per non compromettere la stagione c’è? Esatto. Ai miei giocatori faccio capire che ci sono quattro squadre che si giocheranno la salvezza: ne retrocedono tre e noi non abbiamo nulla da invidiare a Empoli, Crotone o Pescara – ha dichiarato l’ex Foggia -. Anche la gente deve capirlo: i palermitani hanno voglia di calcio e a mio avviso deve intendere che c’è tempo. A differenza delle già citate squadre, noi ci conosciamo da un po’ meno tempo. O si prosegue con il mio metodo, oppure… si cerca una scorciatoia”. 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Silipo - 1 mese fa

    A questo punto sono in tre a prenderci per il culo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy