De Zerbi: “A Coccaglio chiarirò idee su rosa a disposizione. Ecco perché non ripartiamo in contropiede”

Le dichiarazioni del tecnico Roberto De Zerbi alla vigilia del match contro il Crotone.

Commenta per primo!

Gara contro il Crotone in programma domani per i rosa, poi la partenza per il ritiro di Coccaglio.

In vista degli altri due impegni settimanali dopo la gara di Pescara contro Atalanta e Juventus, Roberto De Zerbi vuole vederci chiaro sulla rosa a disposizione ed il ritiro sarà il punto di partenza: “E’ possibile che dopo la settimana di Coccaglio si possano avere più certezze anche sulla necessità di un attaccante in più? Avrò le idee più chiare, ma sulla rosa a mia disposizione. Non ho Trajkovski e Quaison– ha ammesso il tecnico in conferenza stampa alla viglia del match contro i pitagorici- che sono due giocatori importanti, non parlo anche di Morganella perché dietro siamo già coperti, mentre davanti mancano due che possono darci qualcosa in più come esperienza e impatto alla gara. Col Napoli sono stato soddisfatto di quello che abbiamo fatto difensivamente, ma non abbiamo mai osato in avanti. Non siamo mai ripartiti anche per caratteristiche fisiche, perché Sallai e Diamanti non sono contropiedisti, Embalo lo è quando ha la palla al piede. Vorrei che ci spostassimo in avanti di 20-30 metri per portare questi giocatori più vicini alla porta avversaria”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy