Darmian: “A Palermo mi trovai bene il primo anno, ma avevo bisogno di giocare”

Darmian: “A Palermo mi trovai bene il primo anno, ma avevo bisogno di giocare”

Le dichiarazioni dell’esterno difensivo di proprietà del Manchester United, il quale torna sulla propria esperienza vissuta in rosanero.

Commenta per primo!

Intervistato dai microfoni del magazine Calcio 2000, l’esterno di proprietà del Manchester United Matteo Darmian ha analizzato alcuni step focali della propria carriera.

“Non è mai facile cambiare campionato e cultura, sia calcistica che generale. Il gruppo trovato a Manchester mi ha aiutato a calarmi fin da subito nella realtà inglese. Nella mia carriera non rimpiango nulla, tutte le scelte prese sono state ponderate. Il Milan mi mandò in prestito al Padova prima e al Palermo in quanto era stata presa la decisione di mandarmi a giocare. Durante la prima stagione in rosanero mi trovai benissimo, il secondo anno invece c’era una comproprietà in ballo. Non ero deluso, avevo bisogno di scendere in campo con continuità. Poi arrivò il Torino, dove ho vissuto un quadriennio stupendo – ammette il prodotto del vivaio rossonero -. La trattativa che mi ha portato allo United è stata abbastanza rapida, quando arriva la chiamata di un club così non è che vi siano dubbi alcuni”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy