Danilo Ortiz-Mediagol: “Niente polemiche, ma su Makienok e Joao Silva…”

Danilo Ortiz-Mediagol: “Niente polemiche, ma su Makienok e Joao Silva…”

Sei mesi di sola panchina. Quando a gennaio Manuel Gerolin lo prelevò dal Cerro Porteño in prestito con diritto di riscatto, Danilo Ortiz quasi non ci credeva. Lui che, a un certo.

Commenta per primo!

Sei mesi di sola panchina. Quando a gennaio Manuel Gerolin lo prelevò dal Cerro Porteño in prestito con diritto di riscatto, Danilo Ortiz quasi non ci credeva. Lui che, a un certo momento della sua vita, stava abbandonando il calcio definitivamente per dedicarsi alla vendemmia, aveva di fronte a sé l’occasione di affermarsi nel Vecchio Continente. Tanti allenamenti, tante difficoltà. In rosanero le partite le ha sempre vissute da riserva. Pochi giorni fa è tornato ufficialmente in Paraguay, perché il club di viale del Fante – dopo analisi approfondite – non lo ha ritenuto all’altezza della Serie A. E lui oggi affida in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it il racconto della sua esperienza in Italia.

Makienok e Joao Silva vivevano la tua stessa situazione, meritavano anche loro una chance?
“Sì, secondo me sì. Joao Silva, soprattutto – afferma Ortiz a Mediagol.it -. Si allenavano con intensità e come me speravano in una opportunità. Secondo il mio modesto parere, un po’ tutti quelli rimasti in panchina, me compreso, meritavano una chance. Ma chiaramente, l’ultima delle mie intenzioni è di fare polemica. Sono cose che nel calcio possono succedere“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy