Curiosità: Danilo Ortiz, nuovo difensore del Palermo, prima faceva il portiere. Il racconto

Curiosità: Danilo Ortiz, nuovo difensore del Palermo, prima faceva il portiere. Il racconto

Poche ore fa la tanto attesa ufficialità. Danilo Ortiz è un nuovo giocatore del Palermo: il difensore classe ’92 è stato ceduto in prestito dal Cerro Porteno al club rosanero che.

Commenta per primo!

Poche ore fa la tanto attesa ufficialità. Danilo Ortiz è un nuovo giocatore del Palermo: il difensore classe ’92 è stato ceduto in prestito dal Cerro Porteno al club rosanero che ha l’opzione del riscatto a fine stagione. A proposito del paraguaiano, l’edizione online de ‘La Gazzetta dello Sport’ ha tirato fuori una curiosità … prima faceva il portiere.

“Il nuovo difensore del Palermo? Faceva il portiere. Non è una barzelletta, ma la pura realtà. Danilo Ortiz, classe ‘92 appena approdato in rosanero dai paraguaiani del Cerro Porteno, fino ai 15 anni usava le mani per respingere le insidie degli avversari. Con risultati modesti, a dir il vero – si legge su gazzetta.it -. Tanto che alla Libertad era stato scartato e rispedito al suo club di origine, la Nueva Estrella, anche perché giudicato ‘grassottello’. Il suo tecnico di allora, Miguel Bogado, allora gli chiese: ‘Sei abbastanza alto, perché non provi a fare lo stopper?’. Ortiz si convinse. Aveva poco da perdere, in porta non era un fenomeno. Da centrale il ragazzo se la cavava niente male, ma non pensava di sfondare. Suo padre gli propose di seguirlo in Spagna, per lavorare in un vigneto. ‘Stavamo già comprando i vestiti per il trasferimento – racconta Ortiz -, quando un amico di famiglia mi propose un provino con il Cerro Porteno. Non guadagnavo nulla col calcio, né avevo la speranza di farlo. Ma andai al provino: eravamo in 100 e all’inizio mi misero in panchina’. Appena messo piede in campo, però, Ortiz colpì i tecnici degli Azulgrana. Nel 2008, a 16 anni, diventa così un giocatore del Cerro Porteno. Un anno dopo era già nel Paraguay Under 17″.

Il resto è storia recente.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy