Ct Argentina, Martino: “Tutti a chiedere di Tevez, ma in Argentina pochi conosco Dybala”

Ct Argentina, Martino: “Tutti a chiedere di Tevez, ma in Argentina pochi conosco Dybala”

“La pressione mediatica è forte su un selezionatore ma noi non dobbiamo rispondere a nessuno sulle nostre scelte. Facciamo un esempio, tutti mi hanno chiesto di Tevez, qui non c’entra.

Commenta per primo!

“La pressione mediatica è forte su un selezionatore ma noi non dobbiamo rispondere a nessuno sulle nostre scelte. Facciamo un esempio, tutti mi hanno chiesto di Tevez, qui non c’entra nulla la pressione mediatica, lo abbiamo convocato perché sta bene. Convocare Carlos è stata una scelta di comune accordo con il mio staff, ma oggi c’è lui domani potrebbe esserci un altro giocatore in quella zona del campo”. Così il selezionatore dell’Argentina, il Tata Martino a Joga Bonito. “Poco fa mi chiedevate di Dybala, sta facendo tanto per essere convocato, sta dimostrando di essere l’espressione del calcio argentino, ma se lui fosse ancora all’Instituto nessuno mi avrebbe chiesto di convocarlo, il fatto di non essere passato per i grandi club argentini non lo ha fatto conoscere al grande pubblico”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy