Corriere dello Sport: Week-end di fuoco per Franco Vazquez, aspetta buone notizie da Conte e il riscatto vs Roma. Il Mudo deve passare ai fatti

Corriere dello Sport: Week-end di fuoco per Franco Vazquez, aspetta buone notizie da Conte e il riscatto vs Roma. Il Mudo deve passare ai fatti

Commenta per primo!

Riflettori puntati su Franco Vazquez per il ‘Corriere dello Sport’. “Vazquez, due giorni di fuoco. Oggi aspetta buone notizie da Conte, domani cercherà il gol e gli applausi contro la Roma”. Titola così l’edizione odierna del quotidiano sportivo. Questa sera le chiamate di Antonio Conte che potrebbe non convocarlo in vista delle gare contro Azerbaijan e Norvegia, o rinnovargli la fiducia. Poi, domani, la gara contro la Roma. Un match delicato, tra due squadre in cerca di riscatto. Riscatto che cerca anche il Mudo, che non segna ormai da quattro mesi: l’ultima rete l’ha realizzata lo scorso maggio proprio contro gli uomini di Rudi Garcia. “Il talento rosanero dai silenzi deve passare ai fatti. Non è il miglior periodo per lui. Il rischio del resto è il suo mestiere anche per il modo di giocare scandito da dribbling e tunnel. A Palermo è amato alla follia. Come in Argentina, Gerardo Martino a parte. Ma ‘El Mudo’ rivede il bivio e le paure. E la necessità di rimboccarsi ancora una volta le maniche. Dalla nazionale e da una stagione superlativa passano le sue ambizioni di un top club, Juve e Napoli in prima fila, le squadre di Platini e Maradona, i suoi modelli, e di un prestigioso titolo in Europa – si legge -. Dybala ha aperto la strada, Vazquez intende emularla. Solo che il riscatto non può restare un’ipotesi. Franco avverte l’importanza del momento e pone tanti intettogativi sul suo futuro. […] Non segna da quattro mesi. Sei partite di campionato, sette con la Coppa Italia e, orfano di Dybala, il suo rendimento è calato proprio per la voglia di risolvere tutto, in fretta e da solo. Con la conseguenza di un egoismo apparente che ne appanna la vena e ne blocca le magie. Vazquez fa sempre la giocata in più: uno, due avversari saltati, poi va a caccia del terzo o addirittura del quarto. […] Tra poco, Vazquez saprà se Conte lo tiene ancora in considerazione. Un’attesa spasmodica soprattutto dopo la sua scelta orgogliosa di giocare per l’Italia. Pilastro del rinnovo azzurro o a rischio e nuovamente in discussione?”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy