Corriere dello Sport: Iachini mental-coach, ecco cosa è successo negli spogliatoi all’intervallo di Palermo-Chievo

Corriere dello Sport: Iachini mental-coach, ecco cosa è successo negli spogliatoi all’intervallo di Palermo-Chievo

Il comportamento tenuto dall’allenatore all’intervallo di Palermo-Chievo ha portato i suoi frutti

Commenta per primo!

“Come ve l’aspettate un allenatore in bilico nell’intervallo di una gara giocata fin là malissimo? Cancellate i preconcetti e le facili immaginazioni. Niente urla, improperi o minacce nei confronti della squadra, perché domenica nello spogliatoio del Palermo è accaduto esattamente l’opposto”. Spiega così il comportamento tenuto da Beppe Iachini durante quei quindici minuti fatali, l’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport‘. “La straordinaria metamorofosi rosanero che di fatto ha salvato la panchina di Iachini non è nata da una strigliata con toni forti, bensì da parole calme e misurate, atte a contagiare serenità, l’ingrediente principale che era mancato alla squadra fino a quel momento – si legge sul quotidiano sportivo -. ‘Anche i giocatori si aspettavano probabilmente che io facessi chissà quale ramanzina, invece tutto il contrario – ha spiegato poi lo stesso Iachini -. Ho cercato di tranquillizzarli, di fare recuperare loro fiducia e coraggio’. Quando l’allenatore diventa psicologo insomma. Mossa riuscita perché dallo spogliatoio è uscito un altro Palermo che ha finito per vincere la partita”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy