Corriere dello Sport: Cassini in attesa, tanti chilometri e zero in A. Ma non è una bocciatura. Iachini…

Corriere dello Sport: Cassini in attesa, tanti chilometri e zero in A. Ma non è una bocciatura. Iachini…

Riflettori puntati sul talento brasiliano per il ‘Corriere dello Sport’

Commenta per primo!

E’ ancora in attesa del suo esordio in prima squadra. Matheus Cassini, ormai punto fermo della Primavera di Giovanni Bosi, non è stato ancora chiamato in causa da Beppe Iachini. L’attaccante classe ’96, prelevato in estate dal settore giovanile del Corinthians, è al suo primo approccio con il calcio italiano. E così come lui, anche altri giovani talenti attendono ancora di debuttare nel nostro campionato. “Da Montoya a José Mauri, tutti in attesa. Ponce, Cassini, Chalobah, tanti chilometri zero in A”. Titola così l’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport’. Mediagol.it vi propone un estratto dell’articolo in questione.

“Abili e arruolabili, ma giovani ed inesperti; oppure semplicemente bocciati dagli allenatori, dopo un arrivo da possibili o ‘sicuri’ titolari. Oltre a Rugani, chiuso alla Juve dal ‘muro’ azzurro-bianconero, altri neo-acquisti, per diversi motivi, ancora non hanno avuto l’occasione di dimostrare il proprio valore. Siamo alla 12esima giornata e c’è ancora tempo per tutti, ma è pur vero che qualche indicazione si può trarre. Emblematici i casi di Montoya, José Mauri, Ponce, Cassini e Chalobah – si legge -. […] La situazione di Ponce (18 anni), Cassini (19) e Chalobah (20) può essere sintetizzata così: devono ancora ambientarsi ed integrarsi. Garcia, Iachini e Sarri hanno lasciato intendere che, per i rispettivi giocatori, nutrono tanta stima, ma i giovani talenti necessitano di tempo. Nessuna bocciatura per loro, solo amorevoli preoccupazioni. Che potrebbero far tornare di moda la classica ipotesi del ‘prestito per crescere'”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy