Coronado: “La Sicilia è nel mio destino. Conosco Palermo, Giovanni Tedesco…”

Coronado: “La Sicilia è nel mio destino. Conosco Palermo, Giovanni Tedesco…”

L’arrivo del trequartista italo-brasiliano a Palermo: Igor Coronado lascia il Trapani e diventa un nuovo calciatore rosanero.

Commenta per primo!

Igor Coronado è a Palermo: atterrato questa mattina da Roma, il fantasista italo-brasiliano dà ufficialmente avvio alla sua esperienza in rosanero.

Nelle prossime ore effettuerà le visite mediche, poi firmerà un contratto pluriennale che lo legherà al club di viale del Fante: ex Trapani, il classe ’92 rappresenta il secondo acquisto dell’estate rosa, dopo quello di Andrea Ingegneri (difensore centrale) dal Pordenone. Sia Ingegneri che Coronado faranno parte della squadra di Tedino che mercoledì comincerà il ritiro pre-stagionale in Carinzia, a Bad Kleinkirchheim.

Futuro Palermo: Frank Cascio conferma contatti con Zamparini per acquistare il club

“La Serie A sfiorata col Trapani la voglio trovare a Palermo? Sì, esatto. La promozione in A è una cosa a cui tenevo, adesso voglio raggiungerla col Palermo – ha detto al suo arrivo -. Se ho sentito Ciaramitaro, mio ex compagno palermitano d’origine? Sì, ho parlato con lui, è un grande amico e mi ha dato importanti consigli. La Sicilia nel mio destino? Beh, sicuramente. In questa terra mi sono trovato benissimo: Palermo la conosco bene come città e sicuramente mi troverò bene. Giovanni Tedesco? Non l’ho ancora sentito… Sicuramente mi dirà qualche parola dato che fin qui non l’ho chiamato (ride, ndr), ma lo sentirò a breve”.

Coronado arriva a Palermo: “Non vedo l’ora di cominciare, lotterò per la Serie A”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy