Corini: “Zamparini, non pensavo di essere messo in discussione. Non accetto critiche strumentali”

Corini: “Zamparini, non pensavo di essere messo in discussione. Non accetto critiche strumentali”

Le dichiarazioni live in conferenza stampa del tecnico del Palermo, Eugenio Corini, a due giorni dal match contro il Sassuolo.

Commenta per primo!

Eugenio Corini

Eugenio Corini si sfoga in conferenza stampa.

Al termine di una settimana folle, in cui Zamparini l’aveva praticamente esonerato, salvo poi riconfermarlo per mancanza di alternative (De Zerbi si è rifiutato), il tecnico di Bagnolo Mella si è chiesto il perché di tutto questo. “Come si fa ad andare avanti con un presidente che vuole mandarmi via? L’ho pensato anche io ma dobbiamo dire che ci sono stati diversi miglioramenti, non accetto una critica strumentale che poi porta all’autolesionismo ma accetto i pensieri e la critica oggettiva – ha detto Corini a Boccadifalco -. Non pensavo di essere messo in discussione perché la squadra ha avuto dei miglioramenti, le partite sono state sempre in bilico eccetto quella contro il Chievo. Di sicuro ho pensato anche io a cosa fare, amo il mio lavoro che svolgo con amore e dedizione, puoi ricevere critiche o essere apprezzato; essere messo in discussione è stato un qualcosa di inaspettato“.

Sfoglia le schede per leggere tutte le altre dichiarazioni rilasciate in sala stampa da Eugenio Corini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy