Corini: “Parlato con i ragazzi in campo per motivarli, bisogna saper leggere momenti”

Corini: “Parlato con i ragazzi in campo per motivarli, bisogna saper leggere momenti”

Il pensiero del tecnico rosanero Eugenio Corini nel post-match contro la Fiorentina.

Commenta per primo!

Riunione in mezzo al campo al “Franchi” di Firenze, parlare per dare la giusta carica emotiva.

Così il tecnico del Palermo Eugenio Corini ha motivato la scelta fatta nei minuti successivi alla sconfitta, come svelato in zona mista: “Volevo salutare chi stasera ha seguito la squadra a Firenze. Queste persone ci hanno dato una grande spinta. Per me era importante che questi ragazzi andassero a salutare questi tifosi. E’ questo lo spirito che ci deve accomunare in queste partite: tutti insieme dobbiamo lavorare per far rimanere il Palermo in Serie A. Alla fine ho voluto parlare coi miei ragazzi per un preciso motivo. Penso che dal punto di vista emotivo sia importante leggere la situazione e aver la capacità di entrare subito nelle teste dei miei calciatori… perché in certi momenti ti passano per la mente delle cattive idee e pensi che sia un’annata sfortunata e tutto ti gira male… E, invece, come dicevo prima, la capacità di saper leggere i momenti è fondamentale: ho voluto dar loro una spinta emotiva, facendo capire loro che questa è la strada giusta“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy