Corini: “Il Palermo ha tutte le carte in regola per tornare in Europa. Il sogno può ripetersi”

Corini: “Il Palermo ha tutte le carte in regola per tornare in Europa. Il sogno può ripetersi”

L’ex capitano: “Il Palermo una formazione di tutto rispetto che può figurare benissimo e puntare, adesso o in futuro, alla qualificazione in Europa League”.

1 Commento

“Quello era un buon Palermo che riusciva a fare bene in campionato e in Europa. Tenevamo particolarmente a ben figurare in Uefa perché era un sogno che Palermo aveva accarezzato da sempre”. Lo ha detto Eugenio Corini, intervistato da La Repubblica. Secondo l’ex capitano del Palermo l’Europa League potrebbe non essere solo un miraggio per la formazione allenata da Beppe Iachini. “Sono convinto che quella prima partecipazione e quelle che vennero negli anni successivi potrebbero non essere le uniche apparizioni del Palermo in Europa. Non credo che per la squadra il ritorno in Europa resterà un sogno irrealizzato. Il Palermo ha tutte le carte in regola per poterci tornare. E’ vero, ora come allora, esistono delle squadre che sono allestite per centrare questo obiettivo e hanno un budget adeguato – ha dichiarato Corini -. Ma subito dopo ci sono formazioni come il Palermo che possono farcela. Del resto, basta vedere lo scorso anno. Si era quaificato il Genoa che può considerarsi sullo stesso livello del Palermo. L’importante è sapere approfittare dell’eventuale passo falso delle grandi. La storia recente ci insegna che non è detto che in Europa ci vadano sempre Milan e Inter. Il Palermo, anche se due anni fa è finito in B, adesso si è ripreso e ha una formazione di tutto rispetto che può figurare benissimo e puntare, adesso o in futuro, alla qualificazione in Europa League”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. f.bonanno-8_312 - 2 anni fa

    Secondo me questi sono commenti di un allenatore che non lavorando, farebbe carte false per sedersi sulla panchina del Palermo.
    Anche io penso che questa squadra sia ottima e nel 2004-2005 noi in attacco avevamo il solo Toni ed oggi c’è Gilardino, ma è anche il campionato che è diventato più difficile di allora (ogi ci sono: Napoli, Genoa, Sassulo) e che Iachini che allena tutti i giorni, si è lamentato della campagna acquisti, per cui faccio fatica a capire come oggi si possa dire che il Palermo ha tutte le carte in regola x entrare in Europa, sinceramente credo che sarebbe un impresa incredibile ed insperata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy