Cordate cinesi e gli americani portati da Tacopina, Zamparini fa sul serio. Piace Gazzi, per Vazquez ci sono i Pozzo

Cordate cinesi e gli americani portati da Tacopina, Zamparini fa sul serio. Piace Gazzi, per Vazquez ci sono i Pozzo

Il patron rosanero sta lavorando su più fronti per trovare un nuovo proprietario al Palermo. Tacopina lo avrebbe messo in contatto con una cordata americana, mentre in settimana Zamparini vedrà i gruppi cinesi. L’agente di Gazzi ammette di gradire l’ipotesi Palermo, mentre i Pozzo puntano Vazquez.

Commenta per primo!

Mentre Foschi lavora sul mercato per costruire il Palermo della prossima stagione, Zamparini pensa alla cessione del club.

Secondo quanto riportato ieri dalla Gazzetta dello Sport il Palermo starebbe attendendo la risposta dei due gruppi cinesi, che coordinati anche dal governo di Pechino stanno acquistando diversi club in giro per l’Europa. Al momento, però l’input del governo sarebbe di acquistare club di livello medio alto e questo potrebbe impedire il buon esito di queste trattative. In settimana ci saranno degli incontri molto importanti con i due gruppi asiatici che diranno molto sugli scenari futuri. Inoltre sta provando a trovare un compratore per il Palermo anche Joe Tacopina, patron del Venezia con molti contatti tra gli imprenditori italoamericani. Sarebbe proprio l’ex presidente del Bologna ad aver individuato un gruppo seriamente interessato ai rosanero (non sarebbero però coinvolti i Viola). La base d’asta di 30 milioni non avrebbe spaventato i potenziali acquirenti, che puntano alla totalità delle azioni del club e non a una quota di minoranza. La sensazione è che Zamparini questa volta stia facendo sul serio e presto o tardi un compratore si troverà.

Sul mercato il nome nuovo è quello di Gazzi, centrocampista che da almeno 5-6 anni viene spesso accostato ai rosanero. Intercettato dai microfoni di RGS, Fulvio Marrucco, agente del calciatore, ha tracciato un profilo tecnico del proprio assistito. Gazzi può fare sia l’interno che l’esterno di centrocampo, che sia a tre o quattro non fa differenza. Trovare un posto alle dipendenze di Ballardini? Credo riuscirebbe a ritagliarsi il proprio spazio, l’età lo ha reso un calciatore duttile. Alessandro è stato vicino a diverse squadre in passato, al Palermo e non solo. Ventura ha sempre posto un veto alla cessione del calciatore. Era un fedelissimo del futuro ct, che lo ha sempre ritenuto incedibile. Pensate che a gennaio fummo vicinissimi al Cagliari – rivela Marrucco -, ma fu lo stesso ex tecnico dei granata a bloccare tutto. Premetto, non ho ricevuto alcuna chiamata dal Palermo. Ho sì incrociato Foschi più volte a Milano, ma senza aver alcun colloquio con lui – ha rivelato il procuratore -. Senza dubbio quella rosanero è una grande piazza, ed in caso di una eventuale proposta verrebbero fatte le dovute valutazioni. Spero che tali rumors possano comunque avere un seguito”.

In uscita sono due le piste calde di questi giorni. La prima è quella che riguarda Vazquez. L’argentino che ha detto addio al Palermo al termine della scorsa stagione, ha ricevuto diverse offerte soprattutto dalla Premier League. Si è parlato a lungo di WBA e Tottenham, ma la novità che potrebbe sparigliare le carte è quella dell’interessamento del Watford della famiglia Pozzo per il Mudo. Il club inglese sembra deciso a trovare un elemento di qualità per la trequarti e dopo aver venduto a gennaio Diamanti potrebbe pensare ad un altro giocatore proveniente dall’Italia. La volontà dei rosanero sarebbe quella di chiudere il prima possibile, magari prima del 30 giugno, anche per evitare fastidiosi risvolti di bilancio.

Un altro giocatore che sembra aver destato l’interesse di club di livello medio-alto è Edoardo Goldaniga. Il centrale difensivo del Palermo piace alla Fiorentina, ma i viola finora non sono andati oltre una prima offerta da 4 milioni. I rosanero non si siedono al tavolo per meno di 7-8 milioni. Secondo Tuttosport la società dei Della Valle sarebbe pronta al rilancio.

Mariano Calò

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy