Conteh: “Mia famiglia ha un ricordo splendido di Palermo. Tifo per i rosa, mio messaggio ai tifosi”

Conteh: “Mia famiglia ha un ricordo splendido di Palermo. Tifo per i rosa, mio messaggio ai tifosi”

L’ex difensore di Palermo e Atalanta parla ai tifosi rosanero: “Tutte le componenti possono essere decisive, non solo chi gioca”.

Commenta per primo!

“Perdere la Serie A sarebbe gravissimo, ai tifosi dico di non mollare e continuare a sostenere la squadra, tutte le componenti possono essere decisive, non solo chi gioca”.

È il monito di Kewullay Conteh, ex difensore di Palermo e Atalanta, intervistato a poche ore dal match della 34esima giornata dal ‘Giornale di Sicilia‘.

Palermo: l’undici di Ballardini anti-Atalanta, provati anche Maresca e Quaison. L’infografica

“Mi sono trovato bene in ogni piazza in cui ho giocato e di Palermo sia io che la mia famiglia abbiamo un ricordo bellissimo. Mi auguro di cuore che la squadra di Ballardini si salvi, tifo per loro. Capisco che non è facile rimanere in A”, ha aggiunto l’attuale calciatore della Rivoltana. “Forse i rosa hanno un calendario migliore rispetto a Carpi e Frosinone, con tre incontri casalinghi su cinque. Però nei finali di stagione certe cose contano relativamente. Questo con l’Atalanta è un match-chiave, vincerlo significherebbe segnare una svolta importante. A livello psicologico i calciatori potrebbero sbloccarsi, a volte basta davvero poco per ripartire”.

Palermo: è l’ultima chiamata, occorre che qualcuno si assuma le responsabilità. I tifosi…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy