Congedo, prep. atletico Palermo: “I ragazzi stanno lavorando al massimo, il nostro obiettivo è raggiungere la condizione migliore”

Congedo, prep. atletico Palermo: “I ragazzi stanno lavorando al massimo, il nostro obiettivo è raggiungere la condizione migliore”

Le parole del preparatore atletico rosanero.

2 commenti

Uno dei preparatori atletici del Palermo, Piero Congedo, ai microfoni del sito ufficiale rosanero ha parlato del lavoro che svolge la squadra durante questo ritiro in Carinzia e di come procederà il lavoro una volta tornati in città. “Il lavoro sta procedendo molto bene anche perché lo staff è molto valido, i ragazzi sono molto disponibili al lavoro e sono disposti a sacrificarsi. La preparazione è rivolta a ricondizionare e riportare i parametri condizionali per antonomasia ovvero la resistenza e la forza secondo lavori standard. Facciamo pure un lavoro di prevenzione nel pre-allenamento e nel post-allenamento, quindi tramite queste doppie sedute raggiungiamo l’obiettivo prefissatoci ossia la condizione migliore. Qualcuno sta spiccando? I ragazzi sono tutti davvero motivati, disponibili e collaborativi quindi non posso che fare i complimenti a ognuno di loro. I nostri obiettivi da qui al termine del ritiro sono quelli di limitare il numero di infortuni in un fase di preparazione così intensiva e questo per noi sarebbe già un grande risultato. Tornati a Palermo, con Tim Cup e amichevole vicine, si cercherà di ottimizzare e avvicinarsi ancor di più a una condizione di forma accettabile. Ballardini e il suo staff? Sono davvero professionali e alla mano, è davvero gradevole starci insieme”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gaetano Covais - 5 mesi fa

    Il Palermo, a causa della scellerata gestione di Zamparini, non è più una piazza ambita dai calciatori.Nessun giocatore, neanche di medio livello, vuole venire a giocare.Troppo caos ha creato negli ultimi 5 anni,con allenatori e direttori sportivi allontanati e poi richiamati.Lo Zamparini che ci ha fatto vedere il grande calcio e a cui saremo grati non esiste più.Peccato Presidente,potevi andare via tra gli applausi e invece andrai via tra le pernacchie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Michele Il Capoluogo - 5 mesi fa

    peccato che mancano pedine per completare un organico debole non all’altezza della serie A

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy