COMMENTI: “Caro Sorrentino, ti scrivo…”. Il tuo pensiero per il capitano che lascia Palermo

COMMENTI: “Caro Sorrentino, ti scrivo…”. Il tuo pensiero per il capitano che lascia Palermo

Dopo tre anni e mezzo il portiere classe ’79 saluta i rosanero: andrà al Chievo.

15 commenti

Milleduecentodieci giorni di parate e interventi per difendere i pali rosanero.

Stefano Sorrentino lascia da capitano e pilastro del Palermo. Per lui una scelta di vita: nel 2013 ha sposato la causa dei siciliani, decidendo anche di retrocedere in B e non abbandonare la nave rosa a contratto in corso. Quel contratto che scade proprio a fine del mese prossimo, giugno 2016, e che non verrà rinnovato. Alla base divergenze di vedute con la società di Zamparini. Poco (per non dire nulla) c’entra l’aspetto economico, ma ad avere avuto un peso specifico nel confronto, una particolare richiesta da parte del patron: farsi leggermente da parte e fungere da chioccia per far crescere Posavec. Sorrentino ha 37 anni, appartiene – per intenderci – alla generazione dei Totti, dei Toni e dei Di Natale. Non vuole sentirsi dire che la sua carriera è già al capolinea. Così, anche per potersi avvicinare alla sua famiglia, ha deciso di tornare al Chievo, l’ultima sua squadra prima del Palermo.

Focus: Il Capitano con gli occhi della tigre che ha pianto e lottato per il Palermo. Sorrentino saluta

Palermo: Buffon 38 anni pilastro della Juve. Sorrentino 37 anni, per Zamparini è vecchio

In una conferenza stampa che terrà a partire dalle 13.30, il classe ’79 spiegherà tutto e si rivolgerà direttamente ai tifosi (qui potrai seguire la conferenza).

Palermo: domani confronto Zamparini-Ballardini. Posavec, mercato, Di Marzio e soci statunitensi i temi caldi. La situazione

Carisma, spessore, personalità e coerenza. Sorrentino è entrato nei cuori dei tifosi che hanno già invaso di commenti la nostra community per indirizzargli toccanti messaggi d’addio. E tu? Cosa scriveresti a Sorrentino poco prima dell’addio? Quale flash ti è rimasto impresso nella mente? Quale partita con Sorrentino protagonista farai fatica a dimenticare? Quale la sua miglior parata?

Voila_Capture 2015-9-19_06-9-50_pm

Lascia nel box sottostante il tuo messaggio d’addio per Stefano Sorrentino. Lo spazio dei commenti è gratuito.

15 commenti

15 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paperinik - 10 mesi fa

    A noi tifosi del Palermo non è consentito avere idoli.
    E gli idoli si sa alimentano i sogni dunque non ci è consentito sognare.
    Corini, Zauli, Liverani, Nocerino, e tanti altri hanno dovuto interrompere il loro rapporto con noi, siamo come dei “cani” legati al palo destinati a scodinzolare quando il padrone gli da qualcosa da mangiare.
    Io sono e rimarrò sempre un “cane” sciolto senza padrone e sopratutto senza Zamparini!!
    Grazie Sorrentino grazie per l’attaccamento e per la tua professionalità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vicio64 - 10 mesi fa

    Chi gioca nel Palermo non vorrebb andare via,purtroppo la vita di chi sceglie questa professione e’ destinato a cambiare maglia piu’ volte,chi gioca nel Palermo e vive la nostra citta’ capisce che il cuore dei palermitani e’ grande.Le tue mani,le tue parate,hanno onorato i colori rosanero,gli occhi della tigre hanno pianto,bagnando il campo del Barbera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. vabbe' - 10 mesi fa

    grazie capitano per l’attaccamento ai colori rosanero e per avere spronato la squadra in questo anno complicato.Il tuo addio è l’ennesima cattiva azione da parte del pessimo presidente che abbiamo purtroppo sopportato negli ultimi anni a Palermo….
    Se questo è il buongiorno per il prossimo campionato ,che Zamparini non si illuda che i tifosi gli facciano sconti…ha detto che se ne va e se ne deve andare.Per quanto mi riguarda,non è piu’ il presidente della mia squadra del cuore….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Aristoteles - 10 mesi fa

    La fascia di capitano sembra una condanna più che un privilegio. Nel nostro Palermo non c’è spazio per giocatori attaccati alla maglia… alla tifoseria… e giustamente. Le bandiere non si possono vendere facilmente e ciò a qualcuno non conviene. In ogni caso grazie Stefano. Ti trasferisci in una società che fa più di noi pur avendo meno mezzi. A te dobbiamo almeno 10 punti in classifica… Speriamo che arrivi in un sostituto all’altezza anche se la storia degli ultimi 4 anni del Palermo non lascia certamente spazio all’ottimismo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. roby - 10 mesi fa

    Da tifoso non rimpiangeró il tuo addio, rimpiansi molto di più l’addio di Corini grande uomo in campo e fuori. Professionalmente nulla da dire sulla tua bravura di portiere a tratti discutibile in pochissime situazioni, ma come uomo non ti rimpiamgero se è stata una stagione sofferta è anche colpa tua con quella bravata a danno di Ballardini vero signore e vero artefice della salvezza. Te ne andasti da chievo per il Plaermo e abbandoni il Palermo per il chievo ( così dicono ), no comment!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. troppoforte - 10 mesi fa

    Grazie Capitano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Saso - 10 mesi fa

    Ciao CAPITANO. Una cosa è sicura : rimarrai per sempre nella storia di questa società e nei cuori di noi tifosi! Buon proseguimento di carriera, tigre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. 1solafede - 10 mesi fa

    Grazie capitano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. marianc_151 - 10 mesi fa

    Sorrentino entrerà nella storia dei portieri del Palermo, sia per la bravura che per l’attaccamento alla maglia. Io al posto suo avrei accettato il ruolo di professore dei portieri che la società voleva dargli, anche perchè purtroppo gli anni passano per tutti, ma credo che la sua scelta derivi sia dal volere continuare a giocare che di avvicinarsi alla sua famiglia, e su questo non possiamo dire nulla. Auguroni capitano, e speriamo di rivederci, magari da dirigente o come preparatore dei portieri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Lucka90 - 10 mesi fa

    Possiedo un autografo di Sorrentino. Lo custodirò gelosamente tra gli gli altri autografi dei grandi capitani del passato rosanero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Lucka90 - 10 mesi fa

    Indimenticabile la parata su Pazzini a Verona… una delle sue migliori partite in rosanero. Grazie Capitano! Hai conquistato un posto nei nostri cuori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. crystalwing_319 - 10 mesi fa

    Capitano scappa da questo manicomio, scappa senza voltarti indietro, per valori tecnici, professionalità e impegno meriti molto di più. Era più che ovvio che non ti avrebbero fatto una proposta contrattuale in linea con il tuo valore, se solo avessi avuto 17 anni e ti fossi chiamato Sorrentinovic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. UMBYCAR - 10 mesi fa

    corini, liverani, miccoli, barreto …ora sorrentino. Dov’è la novità?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paperinik - 10 mesi fa

      Barreto??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. rosanero84 - 10 mesi fa

    Caro Sorrentino,
    ti scrivo queste poche frasi per ricordarti che i tuoi sacrifici, il tuo modo di lottare devono essere di esempio per tanta gente che si lamenta ogni giorno per delle situazioni avverse del vivere quotidiano e non lottano con caparbietà per superare gli ostacoli.
    Il tuo attaccamento alla maglia ha dimostrato che sei un uomo vero.
    Tu, insieme a tanti altri beniamini passati per il palermo calcio non riuscite mai a continuare il progetto di un palermo forte, perché un folle pagliaccio decide sempre il male di questa squadra, bruciando la passione di tanti tifosi rosanero.
    Ti auguro il meglio per la tua carriera. Non dimenticarti di noi.
    Saluti affettuosi
    un tifoso

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy