Closing Palermo: Zamparini e Baccaglini, dove siete? L’ultimatum dei tifosi

Closing Palermo: Zamparini e Baccaglini, dove siete? L’ultimatum dei tifosi

I giorni passano, l’annuncio non arriva: i tifosi indicano la deadline. Entro il 10 giugno…

10 commenti

“Dove sono Maurizio Zamparini e Paul Baccaglini?”. È questo l’interrogativo che si pone quest’oggi, lunedì 5 giugno, l’edizione cartacea del Giornale di Sicilia. Il riferimento è al closing, alla chiusura dell’operazione Palermo Calcio che va per le lunghe.

Mentre i giorni passano, l’inizio della nuova stagione si avvicina e le difficoltà aumentano, i tifosi indicano quale sarà la loro deadline, un vero e proprio ultimatum, scaduto il quale la loro pazienza si azzererà. I sostenitori rosa si attendono un annuncio entro e non oltre il 10 giugno, vale a dire entro la settimana che è appena cominciata, dato che il giorno indicato sarà sabato.

Dai protagonisti della trattativa (che va avanti da diversi mesi) nessuna notizia, ma solo feedback positivi: Baccaglini ha rassicurato l’ambiente con dei comunicati ufficiali (questo l’ultimo in ordine di tempo), Zamparini ha detto che si chiuderà “a brevissimo“, aggiungendo che l’ex inviato de Le Iene continua a confrontarsi sempre con lui per alcune decisioni. Ecco che i dubbi relativamente al ruolo di Zamparini nel nuovo Palermo permangono: il fantasma dell’imprenditore friulano, i fatto, non offre concrete prospettive di rinnovamento in seno al club di viale del Fante. Solo il tempo dovrà dare le sue risposte.

Roland Sallai: “Totti una leggenda, vorrei ripercorrere le orme di Dybala. Il Palermo…”

Intanto, i primi contatti (interlocutori, s’intende) sono stati avviati propri da Baccaglini: ci si riferisce alle figure del prossimo direttore sportivo e del nuovo allenatore, cariche tuttora vacanti in casa Palermo. Giorni fa l’incontro tra il rappresentante della YW & F Global Limited e Marcello Carli, ex direttore generale dell’Empoli: la sensazione è che per il ruolo di prossimo uomo mercato rosanero siano in corsa lui e l’attuale responsabile del settore giovanile del club, Dario Baccin, il quale però avrebbe già una sorta di pre-accordo con l’Inter di Suning. Per la panchina, invece, permangono le ipotesi Reja e Iachini, dopo che l’opzione Boscaglia è tramontata definitivamente con la firma da parte del tecnico originario di Gela con il Brescia, una delle 21 squadre con cui il Palermo si giocherà il primato nel prossimo campionato di Serie B.

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pietro Cangemi - 3 settimane fa

    Ma ancora non lo vogliamo capire che il closing non si fara’ prima di sapere chi sara il nuovo sindaco? Ma chi viene ad investire con queste persone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Davide - 3 settimane fa

    di cosa meravigliarsi ancora? credo che la difficoltà vera adesso rappresenti l’iscrizione al prossimo campionato di B non chi sarà il proprietario. sinceramente adesso mi sentirei più garantito da Zamparini che da altri che non hanno ne volto ne consistenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Massimiliano Di Cara - 3 settimane fa

    Mi sa che Lunedì prossimo ci sarà la rivoluzione dei tifosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giuseppe Ajosa - 3 settimane fa

    Un invito a ballare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Nicola Lo Coco - 3 settimane fa

    invece di protestare per le prese per il culo mi raccomando festeggiate la sconfitta della juventus

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gianni Guarneri - 3 settimane fa

      Bravo, hai scritto bene!!! Nessuno protesta IN MODO TOSTO! Evidentemente va bene così!!! Che schifo!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Nicola Lo Coco - 3 settimane fa

      si doveva protestare gia a gennaio desertando lo stadio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Brusca Francesco - 3 settimane fa

      I primi i tifosi delle curve colpa pure loro nessuna contestazione in tutto l’anno con un campionato a dir poco disastroso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Domenico Paolo Digitello - 3 settimane fa

    tutta nna bazzeletta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marco Catalano - 3 settimane fa

    Tanto per ricordarcelo: tra 25 giorni chiudono le iscrizioni al campionato di B. Ma non è che “per caso” è stata l’ennesima truffa del mercante per evitare le lamentele della retrocessione in serie B?…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy