Claudio Onofri: “Palermo non merita questa classifica quando in casa hai giocatori come Lazaar, Morganella, Vazquez e Gilardino”

Claudio Onofri: “Palermo non merita questa classifica quando in casa hai giocatori come Lazaar, Morganella, Vazquez e Gilardino”

Claudio Onofri elogia il Palermo di Sorrentino, Vazquez e Gilardino

1 Commento

“Credo che il Palermo ripartirà dal 3-4-3 dell’ultima gara contro il Verona”, spiega l’ex tecnico del Genoa Claudio Onofri, dalle parole raccolte da Mediagol.it. “I tre difensori stanno stretti per contrastare gli attaccanti avversari. Il Genoa dovrà esser bravo ad allargarli per poter trovare gli spazi giusti per impensierire Sorrentino – spiega a Genoanews1893 -. Goldaniga, Gonzalez e Andjelkovic sono molto bravi a fare questo lavoro. Ma il giocatore sicuramente più forte che hanno è Franco Vazquez, elemento che svaria un po’ su tutto il fronte di attacco arrivando anche al tiro. Il gol di Verona ne è stato l’esempio, una rete sicuramente da centravanti. Inizialmente Vazquez era partito da esterno destro. Bene anche Gilardino che ha svolto un gran lavoro in attacco. Di certo questo Palermo non merita la classifica che ha ma dovrebbe trovarsi molto più in alto. Lazaar e Morganella sono certamente elementi molto interessanti ma, ripeto, è Vazquez l’uomo da tenere maggiormente d’occhio”. Un merito per questa squadra è l’avere un portiere molto valido. “Ho visto fare una parata strepitosa domenica a Sorrentino – conclude Onofri – Sarà stata anche la situazione che si era creata in seno alla squadra ma ha dimostrato grandi capacità tra i pali, come sempre”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mario Lo Iacono - 1 anno fa

    il solito ruffiano, basta andare su trasfertmarket che da le quotazioni delle borse e si vedrà che il Palermo è tra gli ultimi squadre come Bologna e Atalanta valgono molto di più che hanno calciatori più forti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy