Cionek: “Troppi allenatori per farsi notare. Con Ballardini tutta un’altra storia”

Cionek: “Troppi allenatori per farsi notare. Con Ballardini tutta un’altra storia”

Le parole del difensore rosanero attualmente impegnato con la Nazionale Polacca.

Commenta per primo!

Nel corso di un’intervista rilasciata al ‘Giornale di Sicilia’, il difensore del Palermo, Thiago Cionek, ha detto la sua anche su Davide Ballardini, tecnico che ha creduto maggiormente in lui da quando veste il rosa.

“Ballardini è stato l’allenatore che mi ha fatto giocare di più. È stato difficile farsi notare con i tanti allenatori che cambiavano, ma io ho sempre pensato a farmi trovare pronto e aspettare il mio momento, lavorando – ha sottolineato il classe ’86 -. Sapevo che potevo essere utile e, quando sembrava che non avrei più giocato, sono arrivate le ultime quattro partite e tutto è cambiato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy