Cionek: “All’inizio non giocavo? Sono Thiago Cionek, non Thiago Silva. Ho convinto tutti e quel record…”

Cionek: “All’inizio non giocavo? Sono Thiago Cionek, non Thiago Silva. Ho convinto tutti e quel record…”

Le dichiarazioni del difensore rosanero.

5 commenti

Ha dato il suo contributo con prestazioni eccellenti. Il difensore del Palermo, Thiago Cionek, dopo aver fatto tanta gavetta nei campionati minori, ha avuto la sua grande occasione in serie A con la maglia rosanero.

Il giocatore classe ’86 in un’intervista concessa ai media polacchi ha parlato della sua esperienza con il club siciliano e della stagione appena conclusa: “Era fin troppo semplice pensare che i tifosi si aspettassero qualcosa in più della salvezza all’ultima giornata. L’anno scorso in squadra i rosa avevano gente come Dybala e si è trattato di un campionato ben diverso da quello appena concluso. I tifosi erano arrabbiati, il presidente anche. Zamparini le ha provate tutte per salvare il Palermo e alla fine ci siamo riusciti tutti assieme – ha dichiarato Cionek -. A gennaio ha chiesto il mio aiuto. All’inizio non giocavo, ma era normale… sono Thiago Cionek, non Thiago Silva. Avevo bisogno di adattarmi, capire come funzionava in questo nuovo contesto. Con il tempo, però, ho convinto tutti: pensate, io e i miei compagni siamo stati in grado di mantenere la porta inviolata per oltre 350 minuti. Praticamente un record“.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giuseppe Ogliormino - 8 mesi fa

    Nei giorni scorsi ho scritto che sicuramente non è Fabio Cannavaro del Mondiale 2006, ma è un calciatore che può giocare benissimo in seria A.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Real Mosé - 8 mesi fa

    Cionek Goldaniga Gonzalez la difesa c’è, Rispoli e Lazaar le fasce ci sono… il resto è da costruire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Max Battaglia - 8 mesi fa

    Ancora ricordo il classico ma cu è? E poi ha dimostrato il suo valore…grande cionek

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giuseppe Lombardo - 8 mesi fa

    PERME Può Fare Il Ti TOLARE Il PROSSIMO Anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Leandro Brucia - 8 mesi fa

    Almeno è modesto. Buon difensore, non un campione, ma ha fatto bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy