Cionek a Mediagol: “La tv polacca ha sbagliato la mia foto, ho reagito così”

Cionek a Mediagol: “La tv polacca ha sbagliato la mia foto, ho reagito così”

Le dichiarazioni rilasciate dal difensore centrale del Palermo a Mediagol.it: “Non so come sia potuto accadere, perché non è molto difficile trovare una foto vera su internet”.

Commenta per primo!

Bad Kleinkirchheim (dai nostri inviati) – A metà maggio il fatto suscitò l’ilarità dei media polacchi.

Nel rendere note le pre-convocazioni del ct Adam Nawalka, la tv di stato della Polonia propose una grafica con tutti i volti dei calciatori, ma con una particolarità: il viso del rosanero Thiago Cionek venne sostituito da una “figurina” del noto videogioco per consolle, PES.

“Quella tv che ha messo la foto di PES invece della mia vera foto tra i convocati? Sì, ho visto, in Polonia c’è stata anche una polemica su questo. Perché si tratta di una televisione non abituata a fare le coperture sportive e all’ultimo ha acquistato i diritti e quando è accaduto questo episodio se n’è parlato molto – ha spiegato lo stesso Thiago Cionek in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it -. Non so come sia potuto accadere, perché non è molto difficile trovare una foto vera su internet. La foto mi somigliava? No, infatti ci ho anche scherzato su, perché sembravo più grosso, più forte fisicamente. Ho detto ‘meno male, magari metto un po’ più di paura’…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy