Cesena, Zamparini chiama Foschi: “Cosa vuoi fare? Ho speso 25 milioni e sono retrocesso”

Cesena, Zamparini chiama Foschi: “Cosa vuoi fare? Ho speso 25 milioni e sono retrocesso”

Buio pesto in casa Cesena. Ultimo posto in classifica con il Parma, e morale sotto terra. Dopo la disfatta di Cagliari, un gruppo di tifosi hanno chiesto ed ottenuto un confronto con il direttore.

Commenta per primo!

Buio pesto in casa Cesena. Ultimo posto in classifica con il Parma, e morale sotto terra. Dopo la disfatta di Cagliari, un gruppo di tifosi hanno chiesto ed ottenuto un confronto con il direttore tecnico, Rino Foschi. L’ex dirigente del Palermo, intervenuto ai microfoni di ‘Bianco e Nero D’Autore’, si è espresso a proposito. “Siamo un società a rischio, tutti a Cesena vogliono fare i tecnici ma, criticando soltanto, il Cesena non si salva. La contestazione dovrebbe finire. Mi metto nelle vesti di un tifoso e la posso comprendere ma va rispettato il lavoro della squadra e della società – ha dichiarato Foschi -. Se dobbiamo retrocedere lo faremo a testa alta per ripartire la prossima stagione in Serie B. Zamparini mi ha chiamato domenica mattina: ‘Cosa vuoi fare? Ho speso 25 milioni 2 anni fa e sono retrocesso’. Il Sassuolo è andato in Serie A ma ha speso 22 milioni per salvarsi lo scorso anno. Noi abbiamo fatto il mercato con 900 mila euro perché dobbiamo salvare la società, non mi stanno bene le offese a Lugaresi e ai dirigenti che per salvare la società hanno tirato fuori soldi dalle loro tasche, privandoli alle loro famiglie. Coloro che criticano apertamente non sono tifosi, è gente cattiva e invidiosa. Non possiamo spendere, non c’è altra strada da percorrere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy