Ceravolo: “Palermo-Torino, ecco che match mi aspetto. Zamparini ama e sa di calcio”

Ceravolo: “Palermo-Torino, ecco che match mi aspetto. Zamparini ama e sa di calcio”

Questa sera il Palermo affronterà il Torino di Giampiero Ventura al Renzo Barbera, nel match valido per la 33esima giornata di Serie A. Per inquadrare questa gara l’ex direttore sportivo del.

Commenta per primo!

Questa sera il Palermo affronterà il Torino di Giampiero Ventura al Renzo Barbera, nel match valido per la 33esima giornata di Serie A. Per inquadrare questa gara l’ex direttore sportivo del club rosanero, Franco Ceravolo, è stato intervistato da Tuttosport. “Quella siciliana è una bella piazza, dove si può pianificare grazie al presidente Zamparini che ama e sa di calcio. Mi aspetto una partita spettacolare perché le squadre di Iachini e Ventura scendono in campo con l’atteggiamento propositivo. I rosanero ormai non hanno obiettivi particolari da centrare e quindi sfrutteranno queste ultime partite per pesare al meglio alcuni elementi. Il Toro invece è in piena corsa per un posto che gli permetta di tornare in Europa League – ha dichiarato Ceravolo -. Io credo che i granata, calendario alla mano, possano recuperare qualche punto e quindi giocarsela sino alla fine. Mi auguro che ce la facciano anche perché il nostro calcio ha bisogno di recuperare anche in immagine e essere rappresentati da una squadra come il Toro non può che far ene, visto che esporta un bel calcio e in più ha una storia ricca e rispettata. Si tratta di valori che non sono così comuni e che possono regalare molto in ambito europeo. Comunque se in campo il Toro rende così bene lo deve all’altra squadra. Quella che non gioca ma è formata dai dirigenti che lavorano dietro la scrivania: il lavoro di Cairo e Petrachi, in sintonia con l’allenatore, è alla base di questi risultati. Non serve solo prendere giocatori validi, ma che si sappiano integrare nel gruppo con lo spirito e la mentalità giusta. Tra l’altro i conti tornano anche sotto il profilo del bilancio, per cui tanto di cappello al Torino”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy