Ceravolo-Mediagol: “Futuro Sorrentino? Ho una mia idea. Dico la mia sulla strategia di Zamparini”

Ceravolo-Mediagol: “Futuro Sorrentino? Ho una mia idea. Dico la mia sulla strategia di Zamparini”

L’intervista realizzata dai nostri inviati all’ Ata Hotel Executive di Milano all’ex direttore sportivo del Palermo

Commenta per primo!

Ha piazzato due colpi importanti per raddrizzare la stagione del suo Livorno. Luca Antonini e Mattia Valoti saranno adesso a disposizione del neo tecnico tosscano Panucci per provare a scalare posizioni nel campionato cadetto. La carriera dirigenziale di Franco Ceravolo ricomincia dal sodalizio amaranto. L’ex direttore sportivo del Palermo è stato intervistato dalla redazione di Mediagol.it nei saloni dell’Ata Hotel Executive di Milano al culmine dell’ultimo giorno di trattative della sessione invernale di calciomercato: ” Il futuro di Sorrentino? Se il Palermo dovesse perderlo sarebbe certamente un calciatore non facile da sostituire. Sia per l’indiscusso valore tecnico che per la funzione di elemento carismatico, vero leader trainante dello spogliatoio. Non so se rinnoverà il contratto, non conosco in tal senso le reali intenzioni del Palermo. Il club rosanero è dotato di dirigenti abili e professionalmente capaci, io non sono nella loro testa ma certamente sapranno adottare la soluzione migliore. Arriva un momento in cui bisogna necessariemente compiere delle scelte. La scelta di Zamparini di non affidarsi ad un direttore sportivo canonico e avvalersi di fidati consulenti? Lui è un uomo esperto, conosce il calcio, è un presidente competente e furbo, con i suoi investimenti compie le scelte che vuole e ritiene le più opportune. Non sta a me esprimere valutazioni. Certamente Zamparini resta un patrimonio importante per la città e per la squadra, una garanzia per il futuro del Palermo”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy