Ceravolo-Mediagol: “A Palermo fatto bene con budget limitato. Grazie Zamparini ma non ho avuto tempo, una cosa mi è dispiaciuta”

Ceravolo-Mediagol: “A Palermo fatto bene con budget limitato. Grazie Zamparini ma non ho avuto tempo, una cosa mi è dispiaciuta”

L’intervista realizzata dai nostri inviati all’ Ata Hotel Executive di Milano all’ex direttore sportivo del Palermo

Commenta per primo!

Intervistato dalla redazione di Mediagol.it a margine dell’ultimo giorno della sessione invernale del calciomercato, l’attuale direttore sportivo del Livorno, Franco Ceravolo, torna sulla sua breve esperienza in seno al club di Maurizio Zamparini  conclusasi bruscamente poco più di un anno fa: ” Mi fa piacere che tre operazioni da me definite nel corso del mio mandato abbiano dato buoni frutti. Gonzalez è un difensore capace ed esperto e sta dando un contributo importante alla causa del Palermo. Adesso stanno crescendo anche Quaison e Chochev. I programmi l’anno scorso erano diversi dovevamo costruire una squadra giovane con un budget limitato, centrare la salvezza e creare le basi per un’intelaiatura di prospettiva e qualità che potesse alzare l’asticella in futuro. Abbiamo preso buoni calciatori pagandoli relativamente poco, mi sarebbe piaciuto potere completare il percorso professionale iniziato ma non mi è stato dato il tempo. Ringrazio sempre e comunque il presidente Zamparini per l’opportunità concessami, purtroppo per svariate ragioni le separazioni ci stanno nei legami di lavoro come nei matrimoni. L’epilogo mi è dispiaciuto poiché sono sicuro che avrei potuto dare un contributo importante per il futuro del club rosanero“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy