Ceravolo: “Makienok attaccante alla Toni. Svelo cosa è successo tra me e Iachini, Zamparini doveva scegliere…”

Ceravolo: “Makienok attaccante alla Toni. Svelo cosa è successo tra me e Iachini, Zamparini doveva scegliere…”

“Makienok? Simon è un giocatore alla Toni, nello scacchiere di Iachini era un pesce fuor d’acqua. Ma sono contento per il Palermo, che ha disputato un’ottima annata”. A dirlo è Franco.

Commenta per primo!

“Makienok? Simon è un giocatore alla Toni, nello scacchiere di Iachini era un pesce fuor d’acqua. Ma sono contento per il Palermo, che ha disputato un’ottima annata”. A dirlo è Franco Ceravolo: l’ex direttore sportivo del Palermo ha parlato attraverso i microfoni di Tuttomercatoweb a proposito del mercato dei rosanero. “Troppi 40 milioni per Dybala? Il mercato lo fa la concorrenza. Perché sono andato via da Palermo? C’è stata una rottura. Zamparini doveva scegliere, o me o Iachini. Io il lavoro l’ho fatto in estate, i risultati gli hanno dato ragione”, aggiunge.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy