Cattani: “A Ballardini il merito dell’esplosione di Kjaer, ma nessun paragone con Goldaniga. Se Davide è tornato, vuol dire che…”

Cattani: “A Ballardini il merito dell’esplosione di Kjaer, ma nessun paragone con Goldaniga. Se Davide è tornato, vuol dire che…”

Parla l’ex ds rosanero

Commenta per primo!

Intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb, l’ex direttore sportivo del Palermo, Luca Cattani, ha detto la sua su Ballardini e il difensore Goldaniga. “A Ballardini va dato grande merito dell’esplosione di Kjaer. Ma niente paragoni con Goldaniga, non mi piacciono. Ogni calciatore ha una storia differente. Le potenzialità di Edoardo sono molto elevate, mi auguro riesca ad esprimerle. Ha qualità tecniche e anche mentali. E quelle mentali, o le hai o non le hai – ha detto -. Ballardini è un ottimo allenatore. Un grandissimo lavoratore e conoscitore di calcio. Lui e il suo gruppo di lavoro si chiude durante il giorno, studia gli avversari. Ogni minimo particolare. E la sessione di allenamento è la parte conclusiva del lavoro cominciato il pomeriggio prima. Se i giocatori del Palermo seguiranno Ballardini, otterranno benefici importanti. Abbiamo già fatto l’esempio di Kjaer, ma oltre lui potrei citare Cassani, Simplicio e Cavani sul quale il mister ha lavorato molto bene. Ballardini porterà dei benefici al Palermo. Del resto, se è tornato, un motivo ci sarà…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy