Cassini: “Nazionale? Ho il doppio passaporto, un giorno mi piacerebbe giocare per l’Italia. Sul mio soprannome…”

Cassini: “Nazionale? Ho il doppio passaporto, un giorno mi piacerebbe giocare per l’Italia. Sul mio soprannome…”

Uno dei volti nuovi in casa Palermo è Matheus Cassini. Lo scorso 29 giugno l’ufficialità, ieri la presentazione: il giovane talento brasiliano, arrivato in Sicilia a titolo definitivo.

Commenta per primo!

Uno dei volti nuovi in casa Palermo è Matheus Cassini. Lo scorso 29 giugno l’ufficialità, ieri la presentazione: il giovane talento brasiliano, arrivato in Sicilia a titolo definitivo dal Corinthians, ha firmato un contratto quinquennale col club rosanero. “Perché in Brasile mi chiamano il ‘Guerrerinho’? Da noi viene chiamato ‘Guerriero’ chi ha carattere e in campo gioca con sicurezza. Guerrerinho è un giovane guerriero – ha dichiarato Cassini a La Repubblica -. La Nazionale? Non ho fretta, ma mi piacerebbe un giorno vestire la maglia della nazionale italiana o brasiliana. Posso scegliere visto che ho il doppio passaporto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy