Carrozzieri: “Ecco perchè io finito al Bellante”

Carrozzieri: “Ecco perchè io finito al Bellante”

“Terminata l’esperienza di Giulianova (nell’autunno scorso, ndr) mi sono reso conto che non valeva più la pena di fare certi sacrifici. Le regole sui giovani in Lega Pro e la crisi.

Commenta per primo!

“Terminata l’esperienza di Giulianova (nell’autunno scorso, ndr) mi sono reso conto che non valeva più la pena di fare certi sacrifici. Le regole sui giovani in Lega Pro e la crisi economica non agevolano gli ultratrentenni che hanno ancora voglia di calcio”. Lo ha raccontato l’ex difensore del Palermo, Morris Carrozzieri, attuale attaccante del Bellante (con la cui maglia ha già segnato una doppietta all’esordio). “E così ho deciso di accogliere l’invito degli amici. In squadra ce ne sono diversi e cerco di dare una mano alla squadra del mio paese. Se smetto di giocare? Non lo so, vedremo. Intanto, chiudo la stagione con il Bellante. E poi si vedrà. Intanto, vorrei cominciare a frequentare il corso per direttore sportivo, a maggio, chissà mi potrebbe aprire nuove prospettive in futuro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy