DI CARLO: “SVELO MOTIVI CRISI DIFESA”

DI CARLO: “SVELO MOTIVI CRISI DIFESA”

Intervistato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, l’ex allenatore di Chievo e Livorno, Domenico Di Carlo, ha commentato la prestazione tutto fuorché positiva offerta ieri pomeriggio dal.

Commenta per primo!

Intervistato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, l’ex allenatore di Chievo e Livorno, Domenico Di Carlo, ha commentato la prestazione tutto fuorché positiva offerta ieri pomeriggio dal Palermo di Beppe Iachini. “Il Palermo ieri non è rimasto compatto perché l’Empoli l’ha battuto con la velocità. Se lasci da solo nell’uno contro uno giocatori come Feddal o altri giocatori dalla struttura fisica di un certo tipo contro gli attaccanti dell’Empoli è normale vadano in difficoltà – ha spiegato Di Carlo ai microfoni di Mediagol.it -. La seconda palla era sempre in mano all’Empoli, che non dava tempo al Palermo di sistemare la difesa. I rosanero sono rimasti un po’ lunghi per questo motivo qui“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy