Cardinaletti: “Munoz aveva già deciso di lasciare Palermo, abbiamo rispettato la sua scelta”

Cardinaletti: “Munoz aveva già deciso di lasciare Palermo, abbiamo rispettato la sua scelta”

E’ stato un caso delicato e spinoso quello legato ad Ezequiel Munoz. Già da diverse settimane si era capito che il futuro dell’argentino sarebbe stato lontano da Palermo. Alla fine a.

Commenta per primo!

E’ stato un caso delicato e spinoso quello legato ad Ezequiel Munoz. Già da diverse settimane si era capito che il futuro dell’argentino sarebbe stato lontano da Palermo. Alla fine a spuntarla è stata la Sampdoria, che ha ingaggiato il centrale classe ’90 in prestito per cinque mesi. Intervenuto ai microfoni di ‘AperiSport’, in onda su Radio In, l’amministratore delegato del club rosanero, Andrea Cardinaletti si è espresso a proposito. “Munoz alla Sampdoria, la soluzione migliore per tutti? Direi di sì. Come sapete abbiamo cercato a lungo, fin da questa estate, di trovare un accordo con il giocatore per il prolungamento – ha dichiarato Cardinaletti -. Il ragazzo, per motivi personali che noi rispettiamo, aveva deciso di chiudere l’esperienza con il Palermo. Noi abbiamo rispettato questa sua ipotesi e ci siamo convinti che fosse la cosa migliore permettere al giocatore di trovare un’altra soluzione e di andare a giocare altrove. In fondo la cosa più giusta per ogni calciatore è giocare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy