Caos Palermo, Gazzetta: “Zamparini vuole decidere, ecco il solito film”. Diamanti come Gilardino e Curkovic…

Caos Palermo, Gazzetta: “Zamparini vuole decidere, ecco il solito film”. Diamanti come Gilardino e Curkovic…

Fiducia a tempo per De Zerbi: il patron friulano contro la Lazio vorrebbe un cambio di modulo e di uomini. E come per Gilardino, Zamparini vorrebbe relegare Diamanti in panchina.

10 commenti

Una cosa è certa: nonostante le dichiarazioni dei giorni scorsi (“Sono disposto a ripartire con lui anche dalla Serie B”), fra Roberto De Zerbi e Maurizio Zamparini è cambiato tutto.

Fiducia a tempo: contro la Lazio, domenica ad ora di pranzo, è atteso il cambio di rotta; dovrà arrivare una vittoria, altrimenti sarà addio. In occasione del summit di lunedì, tenutosi a Vergiate, il patron friulano avrebbe analizzato il delicato momento alla presenza di Daniele Faggiano, dei suoi collaboratori e di mister De Zerbi. Lo avrebbe rimproverato per la mancanza di risultati e soprattutto per i tanti gol subiti dai rosanero. Una situazione analizzata anche dall’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’.

“Un film già visto appena qualche mese fa e un processo da rifare che vede dei colpevoli con tanto di recidiva. La situazione in cui si è cacciato il Palermo non era difficile da prevedere, bastava ricordare come fosse arrivata la salvezza la scorsa stagione. Invece, il presidente Zamparini ha deciso di continuare a giocare d’azzardo, con una politica che sta portando verso un dejàvù. Con l’aggravante che i rosanero sono al penultimo posto dopo 13 giornate, a differenza dello scorso campionato. […] Il problema è che l’allenatore, per quanto sarebbe opportuno che anche lui uscisse da alcuni equivoci tattici, è solo l’ultimo dei responsabili. Se si deve fare un processo al Palermo, non si può fare a meno di notare che Zamparini ripete lo stesso cliché da anni: prendere un tecnico per chiedergli di giocare un calcio diverso da quello che pratica”.

Sì, perché dall’incontro di lunedì in Friuli sarebbe emerso che Zamparini gradirebbe un cambio di modulo e di uomini. “Il problema oggi è ancora più grave – si legge -, perché il mercato estivo è stato modesto (nemmeno condiviso con Ballardini) e sono andati via pezzi pregiati non sostituiti adeguatamente. Come l’idea che ricorrere a un tecnico giovane significhi manovrarlo come un joystick. […] Ora bisogna capire che formazione andrà in campo: quella del tecnico o quella ragionata da più teste? L’altro dato allarmante è l’influenza esercitata sul patron dalla pletora di consulenti sui quali spicca Davor Curkovic, vera eminenza grigia del Palermo oltre a essere il procuratore di 7 giocatori. Una presenza che portò alla rottura con Foschi. Jajalo, Trajkovski, Posavec, Balogh, Rajkovic, Sallai e Nestorosvki sono suoi. Di questi, finora, hanno convinto solo il portiere e il capocannoniere del Palermo. Gli altri o sono ancora troppo acerbi o non sembrano adatti alla A. Il presidente vorrebbe vedere più spesso questi calciatori, in virtù delle plusvalenze da mettere a bilancio, come la scorsa stagione, salvata da quella vecchia guardia che non c’è più. Il film già visto sta anche nell’assistere a un altro caso Gilardino con Diamanti, che Zamparini vorrebbe relegare alla panchina. L’intenzione di correggere l’andazzo con l’inserimento del tutor Simic (proposto da Curkovic), per ora tramontata, è l’ennesima dimostrazione di non voler centrare i reali problemi: squadra da rinforzare e allenatore da far lavorare senza condizionamenti”, ha concluso ‘La Rosea’.

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Graziano Misseri - 2 settimane fa

    sta facendo la squadra x la serie b e de zerbi allenatore x prendersi i 25 milioni della retrocessione …. mi sbagliero’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. palermo79 - 2 settimane fa

    scusate ma ci vogliono due giorni per pubblicare un commento ?????boh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mau49 - 2 settimane fa

    Quindi cosa ci vuole dire la rosea?Ci sono inquietanti retroscena ed interrogativi?Qualcosa che non quadra in questo panorama a dir poco sconcertante si era intuito.Il friulano è da anni sotto scopa?Forse sta arrivando il momento di squarciare le nubi. Finora l’unico dato emergente è che l’Innominabile ha “ucciso”il calcio a Palermo. Ha distrutto un giocattolo che aveva solo bisogno di piccoli correttivi e tanto ma tanto amore e passione,amore e passione che noi tifosi non abbiamo mai lesinato dal dare in onore di una maglia che merita ben altro trattamento(illumunanti a proposito le dichiarazioni di Tavecchio).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Massimo Di Giulia Longone - 2 settimane fa

    Francamente ha rotto il cazzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. mau49 - 2 settimane fa

    Si scoprono sempre più gli altarini.Il Palermo in mano a pescecani.Il friulano ormai relegato a comparsa.Che vergogna!Ecco perché non ha venduto la società né ha intenzione di farlo.Ecco perché i giocatori vengono a Palermo da “turisti”.Una stagione e via.Ha trasformato una dignitosa società di calcio ad un allevamento.Il tutto fluttua come canne al vento.Dove vanno a finire gli introiti?Vergogna infinita.Chi ancora lo difende è in malafede.Non ci sono attenuanti.Vergogna!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Nicola Vozza - 2 settimane fa

    Analisi perfetta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Aldo Chianchiano - 2 settimane fa

    Diamanti può giocare solo un tempo…Non è quello delle aspettative….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. palermo79 - 2 settimane fa

    la cosa triste è che tutto questo è la pura verità ,siamo diventati noi tifosi il nulla,grazie a lui, ma quello che mi fa rabbia è che la gente continua a dare soldi al mercante ZAMPARINI ,lasciatelo da solo e forse andrà via una volta per tutte !!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Giovanni Pipitone - 2 settimane fa

    Da quando sono comparsi sti slavi il palermo ha iniziato il suo declino….vogliono far soldi sulla nostra pelle

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Marco Targia - 2 settimane fa

    Mi sembra del tutto chiara la volontà di retrocedere!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy