Canovi: “Mercato? Il Palermo ha fatto poco, ma non è colpa di Faggiano”. E su Zamparini…

Le dichiarazioni del noto operatore di mercato.

1 Commento

“La Juve non è solo la regina del campionato, ma anche del mercato. Non ritengo Pogba determinante, lo era di più Pirlo: la sua cessione non la vedo così negativa anche perché è stata compensata da acquisti importanti”.

Lo ha detto Dario Canovi, intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb. Il noto operatore di mercato si è espresso anche sul lavoro svolto sin qui dal direttore sportivo del Palermo, Daniele Faggiano. “Fin adesso ha fatto poco, ma non è certo colpa di Faggiano. Mi sembra che Zamparini non voglia muovere troppi soldi”, ha dichiarato Canovi.

Roma, Napoli e Milan – “Alla Roma manca solo un terzino destro per rendere la squadra competitiva. Napoli? La partenza di Higuain è stata grave, anche se il Napoli poteva farci poco. Era un giocatore determinante, la sua partenza si farà sentire. Però gli azzurri hanno rinforzato la rosa, sarà una grande occasione per Gabbiadini che è stato sottovalutato e per me è uno dei migliori giocatori italiani. Il Milan è poco al di sopra della parte destra del campionato. Il Milan non può certo pensare di essere competitivo con Lapadula e Gustavo Gomez. Più facile che sia protagonista sul mercato l’Inter, anche se la partenza di Mancini è stata poco comprensione, credo ci siano dietro vendette personali o interessi di qualcuno che è vicino alla nuova proprietà. Sicuramente Banega, Candreva e Ansaldi sono tre ottimi acquisti e l’Inter è competitiva al livello di Napoli e Roma”, ha concluso Canovi.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. lezagaresr_512 - 2 mesi fa

    FAGGIANO PUPO NELLE MANI DEL FRIULANO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy