CALORI:”BRESCIA COME UNA BIG, OCCHIO A…”

CALORI:”BRESCIA COME UNA BIG, OCCHIO A…”

L’ex tecnico del Brescia Alessandro Calori, intervistato in esclusiva da Mediagol.it, ha parlato del periodo negativo che stanno attraversando le rondinelle e ha provato a spiegarne i motivi. “Il.

Commenta per primo!

L’ex tecnico del Brescia Alessandro Calori, intervistato in esclusiva da Mediagol.it, ha parlato del periodo negativo che stanno attraversando le rondinelle e ha provato a spiegarne i motivi. “Il Brescia quando è al completo è una grande squadra veramente, perché ha esperienza, personalità. Però viene da un momento psicologico difficile, anche per i cambi di allenatore. Ci sono anche giovani interessanti come Cragno, un 94 che sta facendo un buon campionato. Il problema è psicologico e su questo punto di vista il Palermo ha dei vantaggi. Un giocatore particolarmente importante è Sodinha – ha detto Calori in esclusiva a Mediagol.it -, che non sarà bellissimo da vedere, ma ha grandi capacità, lo portai io a Brescia. Adesso che è cambiato l’allenatore, che ha giocato col 4-4-2 nell’ultima partita, sarà una squadra un po’ diverso dal solito”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy