Calcioscommesse, Marco Rossi choc: “Accettai dei soldi per perdere la partita Palermo-Bari”

Calcioscommesse, Marco Rossi choc: “Accettai dei soldi per perdere la partita Palermo-Bari”

Secondo Marco Rossi, in occasione di Palermo-Bari ci fu un tentativo di combine. La conferma dell’ex calciatore biancorosso Marco Rossi è arrivata nel processo sul calcioscommesse relativo.

Commenta per primo!

Secondo Marco Rossi, in occasione di Palermo-Bari ci fu un tentativo di combine. La conferma dell’ex calciatore biancorosso Marco Rossi è arrivata nel processo sul calcioscommesse relativo alle gare della Serie A 2010-11: “Il rigore fu metà – ha dichiarato Rossi -, c’era tutto il tempo di pareggiare perché se uno vuole un gol, lo fa”. Il riferimento, chiaro, è al penalty che decise la partita (terminata 2-1 per i siciliani). Rossi ha poi precisato: “Accettai il denaro per perdere la partita, ma poi decisi di giocarla correttamente”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy