Calciomercato Palermo: serve l’attaccante. Tra Lafferty, Galabinov, Ciofani e… Babacar. La situazione

Calciomercato Palermo: serve l’attaccante. Tra Lafferty, Galabinov, Ciofani e… Babacar. La situazione

Poco più di dieci ore alla chiusura del mercato, il Palermo deve ancora mettere a segno il colpo in attacco. Ecco la situazione.

7 commenti

Da qualche sessione di mercato a questa parte, è divenuto una sorta di tormentone in casa Palermo.

Quello di Kyle Lafferty in Sicilia sarebbe un ritorno che avrebbe del clamoroso e rappresenterebbe una soluzione suggestiva per i tifosi e gradita per l’ambiente in toto. Lui che nella stagione 2013-14 si è erto ad assoluto trascinatore dei rosanero dalla Serie B alla A, mettendo a segno 12 reti e propiziandone innumerevoli, ma soprattutto dando il massimo per la maglia sorridendo sempre. “Dylan Gol” ha impiegato poco tempo per far breccia nei cuori dei tifosi del Barbera che, in un momento in cui la squadra si ritrova in organico solamente un centravanti come Nestorovski (oggetto tutto da scoprire che ha chiaro bisogno di ambientarsi gradualmente nel calcio italiano), desiderano un innesto di livello nel reparto avanzato.

Daniele Faggiano, tramontata la pista Balotelli, sta tenendo in ghiaccio diverse alternative, ma sa di avere a disposizione poco più di una decina di ore. La sessione estiva di mercato è quasi esaurita e i rosa devono passare ai fatti. Lafferty – accostato intanto al Cardiff – non rappresenta al momento una priorità, ma potrebbe diventarlo qualora dovessero susseguirsi diversi ‘no’ relativamente ad altre opzioni: si segue ancora la pista Ciofani, con la dirigenza di viale del Fante che conta di ammorbidire le pretese economiche del Frosinone (che chiede circa 4 milioni di euro); per Babacar si segnala un sondaggio dell’ultima ora con la Fiorentina di Della Valle (trattativa molto difficile da mettere in piedi in quattro e quattr’otto); sondato il terreno con il Novara per Galabinov (costituisce una sorta di ipotesi low-cost) e filtra ottimismo rispetto all’ipotesi Adel Taarabt che, tuttavia, non sembra presentare le caratteristiche del centravanti richiesto dal tecnico Davide Ballardini. Quelle che invece ha in dote Kyle Lafferty, giocatore terminato ai margini del progetto nel Norwich e che con il Palermo non si è proprio lasciato nel migliore dei modi. Zamparini acconsentirà a un sorprendente ritorno per far felici i propri tifosi?

Calciomercato Palermo: Struna-Carpi, mancano solamente le firme

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. mistero - 3 mesi fa

    Campagna acquisti low-cost, attaccanti scartini, risultati scarsi,pubblico zero e tanti cambi di allenatore… direi un copione già visto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ciccio - 3 mesi fa

    Hanno perso giorni inutilmente per balotelli affare impossibile da realizzare visto le cifre ricordiamo che hanno praticamente mandato via Gila che guadagnava un milione di euro,e a poche ore dalla fine del mercato siamo senza una punta da serie A e dubito che arriverà prenderanno il primo che capita magari dalla B e ripeto che a mio avviso di punte ne occorrono 2 perché quelli in rosa sono quasi tutti improponibili per la serie A complimenti società di scienziati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Calex - 3 mesi fa

    Un attaccante arriverà, anche la società se ne è resa conto.
    Il problema è chi arriverà. Balotelli avrebbe fatto sicuramente la differenza, pur con i suoi limiti caratteriali, sarebbe stato il colpo di mercato dell’era Zamparini. Ciofani è un buon attaccante, forse ottimo per la B, ma da dimostrare per la serie A. Galabinov lo stesso.
    Lafferty sarebbe un ritorno gradito, ha lasciato un buon ricordo, ma l’intesa con Zamparini non è delle migliori.
    Insomma tutti attaccanti che farebbero molta panchina in qualsiasi squadra di serie A. Al Palermo serve invece un attaccante di peso, di alto livello, adatto a scardinare le difese della serie A.
    Forse a questo punto Babacar potrebbe essere l’unico che può fare al caso del Palermo. Certo non è un fuoriclasse, ma ha l’esperienza giusta e le qualità per guidare l’attacco rosanero.
    Speriamo bene…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. giano - 3 mesi fa

    Non arriverà nessuno. Se avessero voluto acquistare un attaccante già lo avrebbero fatto. Hanno anche detto che abbiamo Balogh, Nestorovski, etc.
    Allegria

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Giuseppe Quercia - 3 mesi fa

    Babacar è uno di quelli che mi piacerebbe.. ma tanto alla fine arriva galabinov..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. nick - 3 mesi fa

    io non capisco perchè ridursi sempre all’ultimo
    pigliando borriello sparagnava soldi …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. spargi49 - 3 mesi fa

      Anche tenendo Gila!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy