Calciomercato Palermo: Nicola Salerno ha chiesto Spolli al Chievo, la situazione

Calciomercato Palermo: Nicola Salerno ha chiesto Spolli al Chievo, la situazione

Il nuovo direttore sportivo del Palermo ha chiesto al Chievo Nicolas Spolli, difensore classe ’83 con un passato al Catania.

8 commenti

Dieci partite in stagione tra campionato e Coppa Italia e un contratto in scadenza a giugno prossimo.

Nicolas Spolli diventa a tutti gli effetti un obiettivo di mercato del Palermo: secondo Sky Sport, il nuovo direttore sportivo dei rosanero, Nicola Salerno, avrebbe richiesto al Chievo informazioni sull’esperto difensore argentino (ha anche il passaporto italiano). 192 centimetri per 90 chilogrammi, Spolli conta oltre 150 presenze in carriera nel nostro campionato, di cui 147 con la maglia del Catania. Il Chievo, che non ritiene di certo Spolli un titolarissimo della squadra del tecnico Rolando Maran, potrebbe decidere di farlo partire, a sei mesi dalla scadenza del contratto.

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giovanni Tinervia - 11 mesi fa

    Dobbiamo prendere uno che si fa i selfie col cuore rossazzurro del Catania, dopo una vittoria sul Palermo ???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giuseppe Privitera - 11 mesi fa

      Ma se era nel Catania, doveva tifare palermo? E poi si mettiamoci a fare le selezioni, giustamente dobbiamo vincere lo scudetto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Fabio Cottari - 11 mesi fa

      Fu dopo palermo chievo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Francesco Pirrotta - 11 mesi fa

      Chiunque ci possa dare una mano per la salvezza è il benvenuto sei poi onora la maglia ancora di più

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Giuseppe Privitera - 11 mesi fa

      Fabio Cottari e vabbè quindi? A parte che sono solo cazzate perché non verrà mai, dato che al Chievo è titolare e guadagna pure bene, hanno pure un bel gruppo! Dunque perché dovrebbe spostarsi? Poi onestamente se ha avuto bei ricordi a Catania, vuol dire che è ancora attaccato alla maglia ma per evidenti motivi non ci gioca più. Poi sinceramente me ne sbatto di sto cuore, se è ancora utile alla causa perché non prenderlo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Salvo Cardinale - 11 mesi fa

      pseudotifosi…noi pensiamo a queste cose.rimpiango la tifoseria in c2 e nn sentire e vedere erte minkiate

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Roberto Lo Porto - 11 mesi fa

    Bravo salerno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Peppe Guttuso - 11 mesi fa

    No!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy