Calciomercato Palermo: i rimpianti e i propositi di Zamparini. Situazione Milic, futuro Sorrentino. Ecco la squadra che si gioca la salvezza. El Kaoutari…

Calciomercato Palermo: i rimpianti e i propositi di Zamparini. Situazione Milic, futuro Sorrentino. Ecco la squadra che si gioca la salvezza. El Kaoutari…

Il punto sul mercato in casa Palermo.

17 commenti

Un po’ come avvenuto nella scorsa estate, anche nella corrente sessione di trattative Maurizio Zamparini ha dovuto fare i conti con diversi rimpianti. Tra giugno e luglio i nomi presenti in questo particolare elenco erano stati – principalmente – quelli di Defrel, Calleri, Araujo e Simon Gustafson; a gennaio – anche per questioni temporali – la lista dei rimpianti è meno nutrita, infatti vi troviamo “solamenteGnahoré e Stefano Sensi. Per il primo si è assistito ad un vero e proprio dietrofront in extremis da parte del diretto interessato che ha indotto il ds Manuel Gerolin a sottolineare a più riprese che “Il Palermo aveva raggiunto l’accordo col club che ne detiene il cartellino (la Carrarese, ndr), ma qualcun’altro ha preferito trovare l’intesa col ragazzo. Noi del Palermo abbiamo agito nel pieno rispetto dei ruoli, altri a quanto pare no”. Dopo essere stato accostato alla Juventus, il Pogba della Lega Pro è stato acquistato dal Napoli che lo ha poi girato in prestito al Carpi di Bonacini. Futuro diverso invece per Sensi, per il quale si sono mossi in sinergia Sassuolo e Juventus: il regista classe ’95 rimarrà al Cesena fino a giugno, dunque vestirà il neroverde degli emiliani, con la Vecchia Signora che si è riservata un’opzione per il futuro del gioiello svezzato da Foschi. Ecco, proprio Foschi avrebbe potuto rappresentare un canale di cui Zamparini sperava di servirsi per ingaggiare il playmaker di Urbino. E invece, data la complessa e problematica situazione attraversata dai romagnoli, si è dovuto far partire un’asta milionaria, vinta poi dal tandem Agnelli-Squinzi.

Questi i veri rimpianti invernali della dirigenza rosanero, che – è vero – sarebbe stata pronta a farsi avanti anche con l’Atalanta per Cigarini o col Napoli per Valdifiori, ma l’alternativa in cabina di regia è stata trovata talmente in fretta (Bryan Cristante) che l’interesse per i due è scemato nel giro di pochi giorni.

Cessioni – Da parecchi giorni, invece, non si sente parlare di un difensore, tuttora sotto contratto e dunque stipendiato dal club di viale del Fante. Dopo essere stato scaricato in diretta radiofonica dal suo presidente, Abdelhamid El Kaoutari ha usufruito di diverse settimane di permesso per trascorrere del tempo in Francia con la famiglia. Di seguito l’audio dell’intervista in cui Zamparini lo boccia.

Per il marocchino sempre viva (già per gennaio) l’ipotesi Montpellier, società a cui è particolarmente legato e che gli permetterebbe di stare maggiormente a contatto con i suoi parenti. L’intenzione dei rosanero è di cederlo: negli ultimi giorni si proverà a mettere a punto il trasferimento del classe ’90. Così come si proverà a stringere per l’addio di Francesco Bolzoni, oggetto dei desideri di Novara e Perugia e che potrebbe salutare i siciliani anche risolvendo consensualmente il proprio contratto.

Portieri – Non verrà rimpiazzato Josip Posavec, quello che fino a stamattina era il secondo portiere del Palermo. Infortunatosi alla mano sinistra (qui i dettagli), il croato tornerà a disposizione tra circa tre settimane. I rosanero fanno affidamento sull’ottimismo trapelato dallo staff medico e non interverranno sul mercato: a fungere da secondo sarà momentaneamente Alastra, il terzo Leonardo Marson. Il primo, chiaramente, Stefano Sorrentino. Sì, ma per quanto? Molto probabilmente per altri quattro mesi ancora, fino a fine stagione. Poi, l’attuale capitano dei siciliani darà quasi certamente l’addio ai tifosi che lo hanno supportato incondizionatamente per oltre tre anni: distanze incolmabili tra domanda e offerta, e rinnovo di contratto ad oggi saltato.

I propositi – Nell’ottica della spending review, in questi ultimi giorni di mercato Zamparini proverà ad alleggerire il monte ingaggi del club rosa, con le già citate cessioni di Bolzoni ed El Kaoutari, a cui potrebbe aggiungersi anche quella di Sinisa Andelkovic, obiettivo del Pescara in Serie B. Si raffredda, invece, almeno per il momento, la pista che condurrebbe a Hrvoje Milic: il laterale in forza all’Hajduk Spalato (QUI L’INTERVISTA ESCLUSIVA AL CLASSE ’89) prosegue gli allenamenti in Turchia con i croati in vista della ripresa del campionato (fissata per il 13 febbraio). Il vice-Lazaar, in assenza di Fabio Daprelà – che ha risolto il proprio contratto settimane fa -, potrebbe essere proprio Giuseppe Pezzella. Importante investitura per il classe ’97.

LA FORMAZIONE DEL PALERMO PER LE ULTIME 17 GIORNATE DEL CAMPIONATO DI SERIE A 2016-17

Portieri: Alastra, Marson, Posavec (out per tre settimane), Sorrentino;

Difensori: Andelkovic, Cionek, Goldaniga, Gonzalez, Lazaar, Morganella, Pezzella, Pirrello, Rispoli, Struna, Vitiello.

Centrocampisti: Brugman, Chochev, Cristante, Hiljemark, Jajalo, Maresca, Quaison;

Attaccanti: Balogh, Bentivegna*, Djurdjevic, Gilardino, La Gumina, Trajkovski, Vazquez.

*in attesa dell’ufficialità

RIEPILOGO.
Acquisti: Arteaga (Zulia, d.), Balogh (Debrecen, d.), Cristante (Benfica, p.), Cionek (Modena, d.), Bentivegna (r.p.), Posavec (Inter Zapresic, d.)
Cessioni: Rigoni L. (Genoa, d.), Daprelà (s.), Arteaga (Hajduk Spalato, p.), Cassini (Inter Zapresic, p.), Colombi (Carpi, f.p.)

17 commenti

17 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. lezagaresr_512 - 1 anno fa

    Ma di quale rimpianto state parlando? Non esiste rimpianto alcuno perchè non c’era la volontà di acquistare nessuno di quei giocatori ad eccezione forse di Gnahorè. La verità è che Zamparini se ne vuole uscire e cerca di rientrare e recuperare il massimo per affidare poi la società a questi discutibili e angoscianti personaggi dei quali si è circondato e che hanno solo bisogno di una società per fare i loro poco trasparenti affari ed aggirare le norme Fifa. Vedrete cosa sarà il Palermo fra qualche tempo….non molto lontano, peraltro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mistero - 1 anno fa

    Siete a metà strada tra il ridicolo e il miserabile! Non ci sono parole!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mistero - 1 anno fa

    Campagna acquisti ridicola come tutta la società, fate ridere i polli!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ippolito - 1 anno fa

    Il bello è che tra le cessioni ci sono anche alcuni acquisti appena fatti!!!..fati ririri i siddiati!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. nick - 1 anno fa

    ma quali rimpianti è il solito venditore di fumo..a mercato chiuso promette sempre mari e monti(5 giocatori forti PRONTI SUBITO) appena apre fa finta di nulla e accampa scuse
    attendo con ansia il nuovo non progetto di giugno che già la base di partenza sono le cessioni di vasquez e sorrentino
    tanto ormai la solfa l’abbiamo capita tutti vendere il vendibile e pigliare ragazzini che costano poco spacciandoli per campioni in modo da mettere le mani avanti sui non investimenti
    tanto sono tifosi e giornalisti che non capiscono una c lui ne sa più di tutti
    imo a breve dichiarerà che posavec è meglio di sorrentino e che quest’ultimo non voleva rimanere quando gli avrà offerto meno soldi di un top club come il chievo e i nuovi investitori sarano scappati per colpa del fisco perchè lo stato non incoraggia gli imprenditori e lui vuole creare posti di lavoro XD

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. lezagaresr_512 - 1 anno fa

    Ma di quali rimpianti andate parlando? Zamparini non ha nessun rimpianto perchè non voleva acquistare nessuno di quei giocatori, tranne forse Gnahorè. Vuole solamente vendere i migliori e tagliare i contratti pesanti per rientrare quanto più possibile e lasciare la società a questi personaggi discutibili dei quali si è circondato! Vedrete cosa accadrà al Palermo fra qualche tempo neppure così lontano!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Carmelo Ventura - 1 anno fa

    Se per sbaglio retrocediamo aviti a scappari i npaliemmu…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. f.bonanno-8_288 - 1 anno fa

    Io penso che gente così misera meriti la più totale indifferenza io consiglio a tutti di abbandonare lo stadio e seguire gli altri sport cittadini, una menzioneparticolare la merita la mMaddalena vision, basket femminile, è l’ orgoglio cittadino, non date altri soldi a chi non agisce nel vostro interesse

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Fiori Di Lillà - 1 anno fa

    è inutile girarci ancora intorno anche questa volta il Palermo si è indebolito da questa campagna acquisti o di rafforzamento!! abbiamo preso 2 persone di qualità cionek per creare sovraffollamento in difesa e bentivegna, poi dlle scommesse cristante ed altri ragazzini!! la società si deve mettere in testa che i Palermitani sono sdegni di questa politica!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Ezio - 1 anno fa

    congratulation

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. george - 1 anno fa

    La lista si commenta da sola. Zamparini è meglio non commentarlo rischio querela!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Marco Bufalino - 1 anno fa

    Ricordo le solite dichiarazioni 4-5 giocatori pronti….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. PASTORETRICOLORE - 1 anno fa

    Non ci sono rimpianti, ognuno ha quel che si merita. Senza dindini i calciatori non vengono e questo vale pure se ti chiami Milan o Roma. Il presidente da tempo ha deciso di non investire più su calciatori affermati o vicini ad esserlo, ma in emeriti sconosciuti nella speranza di fare bingo. Il fiuto c’è ma se manca l’osso sempre affamato resta u canuzzu!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Carmelo Ventura - 1 anno fa

    Ci vuole coraggio a fare certe affermazione dopo aver illuso migliaia di tifosi con acquisti imminenti poi alla fine non avete comprato una beata MINCHIA…..
    .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Giovanna E Giuseppe - 1 anno fa

    Ke tristezza!! Ci prende sempre per il culo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CACCIAMOLO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ciccio - 1 anno fa

        Rispetto non lo ha neanche per se stesso questo è il nostro osceno presidente

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy